energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Big Bang, botta e risposta Bersani – Renzi Politica

E’ un botta e risposta a distanza quello che va in scena tra Matteo Renzi e il segretario del partito Bersani. Dalla convention dei giovani del Mezzogiorno Bersani lancia la prima stoccata: “E’ovvio che tocchi alle nuove generazioni – dice – il futuro è vostro ma non si può scalciare e offendere per farsi spazio”. Immediata la replica del sindaco di Firenze: “Non sono un asino e non scalcio, sono abituato a camminare tranquillamente – ha detto – certo non sono abituato a fare la fila con i capicorrente". E poi comunque "noi non facciamo contrapposizioni tra giovani e vecchi". "Che i giovani non debbano scalciare è una constatazione che facciamo in tanti – ha proseguito Renzi, riferendosi sempre alle parole di Bersani -, non siamo asini. Mettersi a disposizione è un'espressione molto bella se è riferita al Paese, alla città; se invece è mettersi a disposizione di un capocorrente, a uno che dà ordini, no". "Non voglio fare polemica con Bersani – ha proseguito -: se ci segue via streaming, visto che sfortunatamente quando c'é la Leopolda c'é sempre qualcos'altro, avrà visto interventi più o meno affascinanti, concreti, suggestivi. Non c'é stata polemica né contrapposizione, ma è stato tutto in positivo". "Mi dispiace – ha aggiunto con un sorriso – perché siamo stati meno cattivi del solito: domani proverò a recuperare un po' il marchio di fabbrica”. E proprio l’intervento di Renzi domani è il più atteso, la domanda che tutti si fanno è se il Sindaco lancerà la sua candidatura alle primarie ma vista la piega che ha preso la kermesse la risposta sembra quasi scontata.

Nicola Vasai

Print Friendly, PDF & Email

Translate »