energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Bilancino Sport Festival a Barberino del Mugello My Stamp

Barberino del Mugello (Firenze) – Barberino sarà per due giorni capitale dello sport e della vita all’aria aperta. Torna infatti, nell’Area dell’Andolaccio, il Bilancino SportFestival, nell’edizione 2014, che avrà al centro del suo programma due giorni di grande Triathlon organizzato dalla TriEvloution.

Il Lago di Bilancino si prepara ad accogliere circa 700 triatleti e altre centinaia di persone che parteciperanno ad una intensa due giorni di sport, musica e divertimento lungo le sponde del lago. Sabato 21 giugno apertura con la gara Sprint valida per il ranking nazionale e, il giorno seguente, il Campionato Italiano di Triathlon Medio.

Definito ormai il programma dell’evento e aggiornato il percorso run (la gara prevede 1.9 chilometri da percorrersi a nuoto, 84 in bici e 21 di corsa), che prevede un multilap di 4 giri da circa 5,25 chilometri. A differenza delle precedenti edizioni, dunque, la frazione Run sarà quindi su un unico anello senza tratti di andata e ritorno (ad eccezione del ponte di legno pedonale) con 4 spettacolari passaggi nei pressi della Zona cambio e dell’Expo Village che per l’edizione 2014 sarà arricchito da un festival di sport e musica per l’intero weekend.

Il Bilancino SportFestival, infatti, non sarà solo triathlon. Sono in programma molte iniziative per tutti a partire dal 9° raduno nazionale aquilonisti con esibizioni e costruzione aquiloni per grandi e piccini. E poi ancora beach volley, equitazione, zumba, canoa e kayak, mountain bike, arti marziali, tiro con l’arco ed un Expo Village con stand sportivi e non. Ed insieme allo sport anche la musica ed il divertimento: per tutti i due giorni di festival è previsto il Summer Spritz Party (organizzato dal gruppo dello Spritz Bar, che dopo il positivo esordio stagionale a Vivilosport, aprirà ufficialmente la propria stagione nel consueto scenario dei giardini della Pesa a partire da giovedì 19), per celebrare il solstizio d’estate.

Due giorni dunque da non perdere, da vivere all’insegna del grande sport, in mezzo alla natura del Lago mugellano.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »