energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Bilancio comunale on line, la Spending Review la faranno i fiorentini Cronaca

Entro settembre ogni singola fattura sarà on-line nel portale Open data del Comune di Firenze (http://opendata.comune.fi.it). Il Sindaco Matteo Renzi ha presentato oggi in Palazzo Vecchio la nuova piattaforma Open Bilancio, che mette in rete i dati su entrate e spese dell’amministrazione, insieme all’assessore al bilancio Alessandro Petretto e a Riccardo Luna, presidente di Wikitalia, l’associazione nazionale che lavora per avvicinare la politica ai cittadini attraverso la rete. «Rendendo disponibili i dati sul bilancio comunale in maniera chiara ed accessibile la spending review la fanno i cittadini di Firenze – ha commentato il sindaco  – Con quest’operazione di trasparenza  mostriamo con chiarezza, centesimo per centesimo, dove si mettono i soldi. E ci assumiamo la responsabilità delle nostre scelte». Entro 3 mesi i cittadini di Firenze avranno accesso a grafici e cifre inerenti entrate e spese del Comune suddivise per anno e capitoli.  «Questo è solo il primo passo di un progetto più ambizioso – ha aggiunto Riccardo Luna L’obiettivo è infatti non solo quello di rendere disponibili queste informazioni in  modo semplice ed intuitivo , ma di creare un meccanismo partecipativo che consenta al cittadino di interagire, commentare, confrontare i dati con quelli di altre amministrazioni del Paese». La nuova piattaforma web va ad accrescere il numero di pagine ed informazioni del portale Open data, attivo dallo scroso mese di Marzo, che riceve mediamente 400 visite al giorno. Tra i dati più scaricati i punti di accesso wifi, le aree verdi, le piste ciclabili e le rastrelliere. «L’operazione Open data – ha aggiunto il sindaco – si va ad aggiungere al vasto sistema dei servizi on line del Comune, in tutto 120, dalle mense scolastiche alla riscossione delle multe, con 5,4 milioni di pagamenti on line e 200 mila download di documenti, moduli e pratiche su 640 mila richieste di servizi nel 2011».

Print Friendly, PDF & Email

Translate »