energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Bilancio modesto per il ciclismo toscano Sport

Firenze – Non è che il ciclismo minore della Toscana sia uscito a pieni voti, anzi, dalle interessanti classifiche relative all’attuale stagione agonistica redatte da www.Italiaciclismo.net. Al momento presenta un bilancio inferiore alle aspettative.

Un’immediata riflessione. La Toscana occupa il primo posto in una sola graduatoria. E’ quella delle donne esordienti, tesserate del primo anno, con Vittoria Guazzini del VC. Seano One. E la successiva toscana in questa classifica è Gemma Sernissi, stessa squadra, al settimo posto.

Dunque complimenti ed un bravo a questa società che da molto tempo si dedica con successo al ciclismo giovanile. Nella graduatoria delle esordienti del secondo anno la prima toscana è Giorgia Catarzi dell’Aquila Ganzaroli Ponte a Ema piazzata al nono posto.

Sempre in campo femminile, categoria juniores, tra le prime trenta classificate solo due atlete toscane entrambe della “Vaiano Fondriest” cioè Nicole Nesti 15° e Giulia Marchesini 28°. Non è molto.

In campo maschile. Categoria èlite ed under 23. Piuttosto male la Toscana. Il primo è Pierpaolo Ficara della “Futura Team Rossini” Pian di Scò quindicesimo. Seguono nell’ordine 24° Maxim Rusnac (Gragnano Sporting Club Lucca); 27° Marco Corrà (GS. Mastromarco Pistoia); 32° Danilo Celano altro corridore della “Futura Team” squadra diretta da Franco Chioccioli vincitore del Giro d’Italia del 1991 e 40° Mirko Trosino venuto alla ribalta soltanto nel finale di stagione.

Tra gli juniores primo della nostra regione è Daniel Savini (GS. Romagnano Guerciotti Luni, Massa) quarto classificato. In questi ultimi tempi il ragazzo di Lammari di Lucca è davvero scatenato. Come del resto la sua società. All’ottavo posto un altro toscano da seguire con fiducia cioè Tommaso Fiaschi (SC. Stabbia Ciclismo).

Tra gli allievi la Toscana occupa con Andrea Innocenti (Polisportiva Milleluci Casalguidi) la terza posizione in classifica. E’ la conferma che il ragazzo pratese è tra i più forti in assoluto a livello nazionale. Ha grandi possibilità quindi è giusto aspettarlo protagonista anche

nella categoria superiore. Per trovare altri toscani bisogna scendere molto giù nella classifica.

Negli esordienti invece la Toscana occupa in classifica molti posti di prestigio con diversi ragazzi. Tra quelli tesserati del primo anno ben quattro figurano tra i primi dodici della graduatoria : 3° Lorenzo Peschi (Ciclistica San Miniato-S.Croce sull’Arno); 7° il suo compagno di squadra Tommaso Dati; 11°) Flavio Santucci (Ciclistica Cecina); 12° Matteo Fiaschi (Pedale Senese).

Tra gli esordienti del secondo anno troviamo il campioncino valdarnese Francesco Della Lunga (Pedale Toscano Ponticino, Arezzo) al terzo posto. Seguono : 9°) Marco Cecchi (Team Valdinievole); 10°) Alessandro Venturini (GS. Iperfinish Stabbia); 13°) Enrico Baglioni (Pedale Toscano) e 14° Giosuè Crescioli (Team Valdinievole).

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »