energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Blocco del traffico fino al 31 dicembre a Sesto Fiorentino Notizie dalla toscana

Nella mattinata di oggi, giovedì 27 dicembre, il sindaco di Sesto Fiorentino, Gianni Gianassi, ha firmato l’ordinanza che dispone il divieto di circolazione veicolare a partire da domani, venerdì 28 dicembre, fino alle 18,30 di lunedì 31 dicembre, salvo ulteriori proroghe. Alla base del provvedimento il novo superamento dei valori limite di polveri sottili (Pm10) rilevato dalle centraline dell’Arpat (Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana) per tre giorni consecutivi. Il blocco è valido dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30 e riguarda ciclomotori e motocicli a due tempi euro 1, autovetture a benzina euro 1, autovetture a diesel euro 2 ed euro 3, veicoli per trasporto merci diesel euro 1 nell’intera area abitata della città.  Sono previste le consuete deroghe per le autovetture con almeno tre persone a bordo, per i veicoli a metano, gpl o bifuel, i veicoli pubblici, di soccorso o al servizio delle persone invalide, nonché quelli utilizzati per il trasporto delle persone che si recano presso strutture sanitarie.

I provvedimenti urgenti anti-smog decisi dagli otto Comuni dell’agglomerato fiorentino (Firenze, Sesto Fiorentino, Scandicci, Bagno a Ripoli, Signa, Lastra a Signa, Calenzano e Campi Bisenzio) coordinati dalla Provincia prevedono inoltre la riduzione del periodo giornaliero di funzionamento degli impianti di riscaldamento, che potranno rimanere in funzione al massimo per otto ore al giorno con l’esclusione degli impianti installati negli ospedali, nelle cliniche e nelle case di cura. La temperatura impostata negli impianti di riscaldamento dovrà essere al massimo di 17 gradi per gli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili e al massimo di 18 gradi per le abitazioni.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »