energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Bocce: tutti i vincitori del campionato regionale Sport

Chianciano Terme – Cala il sipario sui Campionati Regionali di Bocce 2019, organizzati da Federbocce Toscana e dall’ASD Gruppo Bocciofili Chianciano Terme con il patrocinio del Comune di Chianciano Terme, della Regione Toscana, del CONI Toscana, del Comitato Paralimpico Toscana e della FISDIR Toscana.

I Campionati hanno impegnato circa 250 atleti in 130 partite nel corso dei 5 appuntamenti. Dopo le giornate riservate alle categorie giovanili, agli atleti paralimpici con disabilità intellettivo relazionale e agli atleti paralimpici fisici, l’ultimo weekend è stato dedicato alla Pétanque, giocata ai giardini pubblici e alla Raffa femminile e maschile all’interno del Bocciodromo Comunale. Sabato 30, sotto la direzione del sig. Marco Rossi sono state protagoniste le donne: il titolo di cat. A è andato aKsepka Boguslawa del Grossetano che ha sconfitto in finale Claudia Sebastiani della Viareggina. Viareggio è stata protagonista anche in cat. B con Danila Maccioni (Viareggina) che ha scalzato la vincitrice dell’anno scorso Ivana Arati (Bocce Arezzo). Ed è sempre Viareggio a farla da padrone anche in cat. C con Esterina Francesconi(Migliarina) a prevalere su Tommasina Fiorenzi (Cortona Bocce). Si è poi disputata anche la finale unica, che ha visto ancora il successo di “Rina” Francesconi, che ha messo in fila Boguslawa e Maccioni.

Per quanto riguarda la Pétanque Marco Sensi di Pisa Bocce si è aggiudicato il titolo individuale, precedendo Enza Lombardi dell’Affrico, classificatasi seconda. Lo stesso Sensi, in coppia con Carlo Lazzeroni, non è riuscito a concedere il bis: il titolo di coppia va ai loro compagni di squadra di Pisa Bocce Giselda Spigarelli e Christophe Di Meglio. L’ultimo atto è stato diretto dal sig. Mauro Gennari di Grosseto.

In cat. A trionfa Bruno Monaco della Scandiccese, davanti ad Angiolino Conti (Montecatini AVIS), la coppia vincitrice è quella composta da Massimo Matteo e Alessio Casedda (Follonichese) che hanno sconfitto in finaleAlberico Bifaro-Marco Petti della Scandiccese, mentre nella terna Andrea Favia-Claudio Tonnicchi-Leonida Maiuridi Orbetello vincono in finale il derby su Alberto Pelvi-Giuseppe Radicchi-Fernando Garbin del Grossetano.

In cat. B il campione individuale 2019 è Gianni Materozzi della Bocciofila Asciano che supera in finale Bruno Colzidi Cortona Bocce nella coppia trionfano i monsummanesi Giancarlo Del Buono e Giovanni Mazzanti che sconfiggono in finale Tiberio Baccellini e Niccolò Buti (San Vincenzo), nella terna titolo per i fiorentini Fernando Reali, Enrico Granci e Nicola Foggi dell’Affrico, davanti agli scandiccesi Ivano Ricci, Gabriele Parravicini e Alessandro Desii.

In cat. C vince Fabrizio Favilli (Cortona Bocce) che batte in finale il grossetano Giorgio Canini, mentre la prova di coppia è appannaggio di Lorenzo Bonomei e Leopoldo Ranaldo del G.B. Chianciano Terme su Alessandro Lunghi e Claudio Innocenti di Orbetello. Olinto Ingegni, Mario Ricci e Rolando Seccaroni (DLF Chiusi) si aggiudicano la terna, battendo in finale Antonio Parricelli, Franco Magrini e Michele Modola della Monsummanese.

Nell’adiacente stadio si è giocato per la prima volta alla specialità lawn bowls, la disciplina della famiglia delle bocce praticata su erba sia naturale che sintetica con le “bowls”, asimmetriche sia nella forma che nel peso, che compiono una traiettoria curvilinea di differente direzione a seconda dell’impugnatura. Si è trattato del primo vero campionato, nato grazie all’iniziativa di Bowls Italy di Rapolano Terme, la prima società di lawn bowls in Italia, presieduta da Andrea Burgassi, Elena Burgassi e Daniele Lascialfari.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »