energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Bonifica delle Carbonaie, la Commissione Ambiente: “Monitoraggio costante” Notizie dalla toscana

Dopo la riunione informativa e il sopralluogo effettuato nelle scorse settimane, la V Commissione consiliare, formata da Isaliana Lazzarini, Stefano Francesconi, Luciano Bracciali, Fabio Giannotti e Gloria Puccetti, ha incontrato nei giorni scorsi i rappresentanti di Arpat Gaetano Licitra responsabile Arpat Lucca, Gilberto Baldaccini e Maria Giovanna Venturi, che hanno illustrato nei dettagli lo stato di avanzamento dei lavori. All'incontro, informa la nota della Provincia di Lucca, hanno partecipato anche la vice presidente della Provincia, l'assessore all'Ambiente Maura Cavallaro, il dirigente ingegner Pagni, e ad altri consiglieri versiliesi. Come risulta da una lettera della Regione Toscana, durante l'incontro è stato sottolineato che quella delle Carbonaie non è una discarica, bensì una bonifica ambientale di cui Arpat sta monitorando tutte le operazioni.
Con l'incontro di mercoledì la V Commissione provinciale ha concluso i suoi lavori sulle Carbonaie, raccomandando agli uffici del Comune di Viareggio, che seguono in prima persona la bonifica, a quelli della Provincia e a alla stessa Arpat di continuare a monitorare con cura e costanza la situazione. Arpat ha svolto attività di controllo sia sulle falde acquifere che sui terreni fino ad oggi liberati dai rifiuti e ha segnalato che durante le operazioni di bonifica gli scavi tendono a riempirsi di liquido, originato dal percolato della vecchia discarica e da acque di falda, che deve essere adeguatamente raccolto e successivamente trattato.
È in corso, inoltre, una procedura di autorizzazione presso l'Ato per poter scaricare il percolato e le acque di bonifica nella fognatura, cosa che sarà possibile a patto che si effettuino controlli costanti e puntuali sul funzionamento del depuratore.

Foto www.lagazzettadiviareggio.it

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »