energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Bonus ferroviari per l’emergenza neve: conservare il titolo di febbraio Notizie dalla toscana

Il bonus per gli abbonamenti ferroviari del mese di febbraio 2012 annunciati nelle scorse settimane (Pronti i bonus per gli abbonamenti ferroviari di febbraio 2012) potranno essere richiesti a partire dal 25 marzo dai possessori di abbonamenti Fs e Pegaso e si articoleranno per fasce kilometriche: 15 euro a chi ha un abbonamento annuale o mensile per la fascia 1-20 km; 20 euro a chi ha un abbonamento annuale o mensile per la fascia 21-70 km; 25 euro a chi ha un abbonamento annuale o mensile per la fascia 71-110 km; 30 euro a chi ha un abbonamento annuale o mensile per la fascia oltre i 100 km. I bonus per i pendolari che hanno avuto disagi a causa delle nevicate del mese scorso si tradurranno in una decurtazione sul costo dell’abbonamento di aprile 2012. Si tratta, dunque, di una riduzione del costo dell’abbonamento ferroviario del 30-40%. «L’assegnazione di questo bonus straordinario – ha spiegato l’assessore regionale ai Trasporti, Luca Ceccobao – è un atto doveroso, che abbiamo voluto per riparare almeno in parte ai disagi patiti dai pendolari nel corso di quelle giornate». Anche per gli abbonamenti settimanali (settimane dal 30 gennaio al 18 febbraio) acquistati nel periodo dell’emergenza neve sono previste riduzioni del 30% nel caso di acquisto di un nuovo titolo settimanale. Per gli abbonati Pegaso, infine, bonus forfettario di 20 euro al momento dell’acquisto del titolo Pegaso di aprile 2012. Le forme di erogazione dei bonus verranno chiarite da Ferrovie dello Stato nei prossimi giorni, ma l'importante è conservare i titoli di febbraio 2012.

Foto: www.fanpage..it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »