energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Bonus nuovi nati, in arrivo 500mila euro Breaking news, Cronaca

Firenze – Sono in arrivo 500mila euro per finanziare il bonus nuovi nati, il contributo economico erogato dal Comune alle famiglie in difficoltà più esposte alle conseguenze del Covid-19 con figli nati, a partire dal mese di gennaio fino al 31 dicembre prossimo: lo ha deciso la giunta nella seduta di ieri, approvando la delibera dell’assessore a Welfare Andrea Vannucci.

La domanda per il bonus, che sarà erogato fino a esaurimento del budget disponibile, potrà essere presentata a partire dal 16 novembre prossimo da entrambi i genitori purché residenti nel Comune di Firenze all’atto della richiesta.

Il nuovo nato deve far parte del nucleo anagrafico del genitore richiedente e il valore Isee corrente del nucleo familiare, in corso di validità, non deve essere superiore a 20mila euro. La Direzione Servizi sociali ha proposto l’Isee corrente, in quanto consente di intercettare le famiglie che hanno avuto la perdita, la sospensione, la riduzione del contratto di lavoro e/o la riduzione del 25% del reddito complessivo del nucleo familiare. L’Isee corrente deve prevedere l’inserimento del nuovo nato.

“Un altro impegno elettorale del sindaco Nardella viene realizzato – ha detto l’assessore a Welfare Andrea Vannucci -. Il bonus nuovi nati è una misura di sostegno economico ai nuclei familiari fiorentini più in difficoltà e più esposti alle conseguenze del Covid-19 con figli nati e che nasceranno nell’anno in corso. È una delle azioni amministrative destinate al supporto delle famiglie che va nell’ottica della realizzazione di un patto per la natalità”. “Questa misura è la dimostrazione che la nostra amministrazione è vicina alle famiglie in difficoltà che hanno neonati – ha continuato Vannucci – perché la crisi si è fatta sentire anche per questa fascia di popolazione. Il nostro obiettivo è dare un aiuto concreto per affrontare le spese quotidiane”.

Ammontare del bonus e pubblicazione degli elenchi dei beneficiari. Agli aventi diritto sarà erogato un bonus di importo pari a 1.500 euro in presenza di un valore Isee corrente compreso tra € 0 ed € 10.000 e un bonus pari ad € 1.000 con valore Isee corrente compreso tra € 10.000,01 ed € 20.000. Qualora il budget disponibile risulti inferiore rispetto all’ammontare complessivo dei bonus erogabili il Comune procederà, all’atto dell’approvazione dell’elenco degli aventi diritto, a redigere una graduatoria dei beneficiari redatta entro il prossimo mese di febbraio secondo i seguenti criteri: priorità ai nuclei familiari con il valore Isee corrente più basso; a parità di valore Isee corrente, è data priorità ai nuclei familiari con un numero maggiore di figli minori. Lo scorrimento della graduatoria avverrà fino all’esaurimento del budget disponibile.

Modalità di erogazione. Il pagamento del bonus agli aventi diritto sarà corrisposto entro 30 giorni dalla data di approvazione della graduatoria. Il bonus è erogabile in un’unica soluzione con bonifico su conto corrente bancario o postale intestato al richiedente.

Modalità e tempi per la presentazione delle domande. A breve sarà pubblicato sulla Rete civica del Comune l’avviso pubblico per presentare le domande. I moduli dovranno essere presentati a partire dal 16 novembre e, poiché l’emergenza Covid-19 coprirà tutto l’anno 2020, le domande potranno essere presentate fino al 16 febbraio 2021 per consentire la presentazione dell’Isee corrente anche ai genitori di bambini nati a ridosso della fine dell’anno.

Le domande per il bonus dovranno essere presentate presso la Direzione Servizi sociali (viale De Amicis, 21) il martedì e il giovedì dalle 9 alle 13 oppure inviate mediante posta elettronica certificata all’indirizzo e-mail direzione.servizisociali@pec.comune.fi.it o tramite spedizione postale a mezzo raccomandata A/R alla Direzione Servizi sociali (viale De Amicis, 21 – 50137 Firenze). Per l’inoltro mediante spedizione a mezzo raccomandata A/R farà fede la data del timbro di accettazione dell’ufficio postale). Per l’inoltro mediante posta elettronica/raccomandata A/R, la modulistica sarà scaricabile dal sito del Comune oppure può essere ritirata direttamente presso la Direzione Servizi sociali il martedì dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 16.30 e il giovedì dalle 9 alle 13.

“In questo periodo particolare – dice il sindaco Dario Nardella attraverso Twitter – le famiglie possono avere la preoccupazione di non arrivare a fine mese. Per questo abbiamo fatto di tutto per introdurre il Bonus Bebè, fino a 1500 eruo per chi si trova in difficoltà”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »