energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Bonus Verde, Cia e Coldiretti d’accordo: va riconfermato Ambiente, Breaking news, Cronaca

Firenze – Lotta allo smog, Coldiretti e Cia hanno le idee chiare: il bonus verde va confermato. Il bonus è il modo di favorire con detrazioni fiscali la diffusione di parchi e giardini in città, capaci di catturare le polveri e di ridurre il livello di inquinamento.

“Nella lotta allo smog va confermato in manovra il bonus verde per favorire con le detrazioni fiscali la diffusione di parchi e giardini in città capaci di catturare le polveri e di ridurre il livello di inquinamento. E’ quanto afferma la Coldiretti in relazione alla prossima manovra di bilancio. Si tratta di una misura strategica vitale per un Paese come l’Italia che fa parte del gruppo dei Paesi Ue che sforano sistematicamente i limiti di legge per i principali inquinanti atmosferici secondo il rapporto annuale sulla qualità dell’aria dall’Agenzia europea per l’ambiente (Aea)”, è la posizione di Coldiretti.

Cia e Florovivaisti Italiani si dicono fiduciosi del fatto che un Governo sensibile ai temi ambientali non possa sottovalutare l’importanza della misura, che dopo la sua introduzione nel 2018 ha incentivato il florovivaismo e riconosciuto il ruolo fondamentale del green nel mitigare gli effetti nocivi dello smog e migliorare la vivibilità dentro le mura cittadine.

“La detrazione fiscale per le spese di sistemazione delle aree verdi private (dai giardini ai balconi) ha rappresentato una novità sostanziale nel settore, portando nuovi posti di lavoro e contribuendo all’emersione del “nero”. Il settore florovivaistico in Italia vale complessivamente oltre 2,5 miliardi di euro e conta 100mila addetti in 21mila aziende, rappresentando il 15% della produzione comunitaria”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »