energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Boom di visite al Palazzo Medici Riccardi Notizie dalla toscana, Turismo

Che Firenze fosse una delle mete preferite dai turisti provenienti da tutto il mondo lo sapevamo già. Dagli ultimi dati sembra che anche i musei fiorentini si difendano bene, anzi, benissimo: tra questi, Palazzo Medici Riccardi, che con il Percorso Museale registra un numero di visite superiore a quello dell'anno precedente. Confrontando le cifre dei primi nove mesi del 2010 con quelli del 2011, il numero degli ingressi totali sale infatti dell’8,5%, con 98.131 visite, per una media giornaliera di 418 persone. Piace sempre di più anche la Firenze Card, che permette di entrare con accesso prioritario nei principali musei, ville e giardini storici della città, viaggiando gratis in bus e tramvia: il servizio, attivo dal 25 marzo, è stato utilizzato da 9mila visitatori circa (8.215 adulti e 746 minori), andando quasi a raddoppiare la cifra rispetto al periodo marzo-luglio, in cui si sono registrati poco più di 4700 ingressi. Nel frattempo, continuano gli appuntamenti con l'arte al Palazzo Medici Riccardi, con la mostra "La Palestina della convivenza. Storia del popolo palestinese 1880/1948", allestita dall'Associazione Hawiyya (Siena), con il patrocinio della Provincia di Firenze, le sculture di Giorgio Butini esposte in "Metamorfosi" e “Le stanze dei tesori. Meraviglie dei collezionisti nei musei di Firenze”, un percorso espositivo che comprende opere da diverse gallerie fiorentine come Bardini, Horne, Palazzo Davanzati, Fondazione Romano, Stibbert, Bandini di Fiesole.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »