energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

A Borgo San Lorenzo la popolazione cresce e gli stranieri diminuiscono Società

Borgo San Lorenzo (Firenze) – Una continua crescita che prosegue il trend degli ultimi anni. Questo il dato principale che emerge dall’analisi sull’andamento 2014 effettuata dall’Ufficio Anagrafe del Comune di Borgo San Lorenzo.

Sono 150 in più rispetto a fine 2013 i residenti nel Comune al 31/12/2014 portando la popolazione a 18.241 unità di cui 9.442 femmine e 8.799 maschi suddivisi in 7.731 nuclei familiari. E se il bilancio tra nati e morti è negativo (174 decessi – 90 maschi e 84 femmine – a fronte di 145 nuovi nati – 84 maschi e 61 femmine) di 29 unità, l’incremento giunge ancora dal flusso migratorio.

I nuovi arrivati sono 607, di cui 88 provenienti dall’estero, anche qui con una prevalenza femminile (292 maschi – 315 femmine) a fronte dei 428 cancellati per emigrazione (221 maschi – 207 femmine) per un complessivo + 179.

Nel 2014 nel territorio comunale di Borgo San Lorenzo sono stati celebrati 45 matrimoni, di cui 18 civili e 27 religiosi.

Segno della buona qualità della vita anche la presenza di cittadini centenari e ultracentenari, che sono adesso 5 (di cui 1 maschio e 4  femmine).

Andando a verificare la presenza di cittadini stranieri, si vede come questi siano andati diminuendo,  passando dai 1.912 accertati lo scorso anno ai 1.836  di cui 466 minorenni (814 maschi, 1.022 femmine). Va detto però, per leggere bene questo dato che la diminuzione degli stranieri è conseguente agli accertamenti disposti a seguito del censimento 2011: i cittadini stranieri che non si erano censiti perché non abitavano più a Borgo S. Lorenzo sono stati cancellati dall’anagrafe della popolazione residente. I gruppi etnici più presenti al momento sono quello albanese con 645 residenti, i rumeni con 450 ed i filippini con 59.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »