energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Borse di studio della scuola di vela della Versilia Notizie dalla toscana

Viareggio – Per il Club Nautico Versilia il 2017 è sicuramente un anno speciale: il sodalizio presieduto da Roberto Brunetti festeggia i suoi primi sessant’anni di attività e lo festeggia organizzando eventi ed iniziative per contribuire a sensibilizzare e dare impulso non solo alla Vela ma anche al territorio. Fra le molteplici iniziative spiccano quelle rivolte ai giovani che evidenziano l’importanza del ricambio generazionale nello sport della Vela e come, insegnando ai più piccoli ad andare in barca, si insegni loro ad amare e rispettare il mare, il lago e il territorio.

Oltre a spiegare i progressi fatti dalla Scuola Vela Valentin Mankin in questo suo primo anno di attività, è stata presentata ufficialmente anche l’istituzione di alcune borse di studio intitolate a Maurizio e Bertani Benetti destinate agli allievi dell’Istituto Tecnico Nautico Artiglio (ai primi classificati della V, IV e III e alla migliore classe del biennio). “Il CNV si è rivolto in primo luogo all’ITN Artiglio per la naturale affinità d’indirizzi delle due istituzioni e per la loro particolare vicinanza nel contesto territoriale- ha spiegato Brunetti -ma l’iniziativa proseguirà nei prossimi anni coinvolgendo anche altri Istituti del comprensorio.”

Le Borse di studio sono suddivise in due distinte Categorie, differenziate per modalità di partecipazione, prove ed erogazioni in danaro. Per la Categoria Biennio (classi prime e seconde) gli elaborati dovranno essere realizzati collettivamente da ciascuna classe, in orario scolastico, sotto la guida degli insegnanti. La prova consisterà nella redazione di elaborati grafici, fotografici e filmici, con o senza l’accompagnamento di testi scritti e/o di audio parlato o musicale, da eseguirsi con tutte le possibili tecniche anche informatiche e multimediali, contenenti la rappresentazione di temi in linea con gli scopi dell’iniziativa. Al termine sarà stilata una graduatoria con assegnazione di premi simbolici alle classi prima, seconda e terza classificata.

Le Borse di studio che consistono nell’erogazione di contribuzioni e premi simbolici e in danaro da assegnarsi ai migliori classificati in apposite prove, hanno lo specifico scopo di incentivare negli alunni lo studio dei profondi legami fra la loro scuola e il contesto territoriale, con particolare riguardo all’elemento mare visto in tutte le sue dimensioni.

Oltre ai brillanti risultati che i giovani timonieri della Scuola Vela Valentin Mankin stanno ottenendo alle manifestazioni alle quali partecipano, anche nuove iniziative stanno premiando il lavoro e l’impegno dei tre sodalizi uniti in un’unica scuola vela “un progetto ambizioso quanto fondamentale per il futuro dello sport e per il turismo versiliese.” La più importante novità arriva dal mondo scolastico: grazie al Progetto VelaScuola -che prevede lezioni teoriche in aula e pratiche sul lago fino alla fine dell’anno scolastico- il mare è arrivato in aula. La Vela, infatti, è stata inserita nel POF (Piano Offerta Formativa) di otto istituti scolastici (sette a Viareggio e uno a Massarosa) per un totale di trentaquattro classi e 687 alunni dalla seconda elementare fino alla quinta superiore (scuole elementari Vera Vassalle Marco Polo a Viareggio e Puccini a Torre del Lago Puccini, scuole medie Jenco e Motto Viareggio, scuole superiori Nautico Artiglio, ITI Galilei V e Liceo Sportivo Carlo Piaggia a Viareggio, scuola media Massarosa). I giovani della Scuola Vela Valentin Mankin, inoltre, verranno coinvolti in maniera attiva nell’organizzazione dello Star Eastern Hemisphere Championship 2017, il prestigioso appuntamento riservato alla International Star Class che il Club Nautico Versilia e la Società Velica Viareggina organizzeranno dal 30 maggio al 4 giugno nel tratto di mare davanti alla cornice delle alpi Apuane.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »