energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Boschi ad Arezzo: “Il futuro non si eredita” Politica

Arezzo – “Il futuro non si eredita, ma si conquista tutti insieme riducendo le disuguaglianze”: con queste parole il ministro per le riforme costituzionali e per i rapporti con il Parlamento Maria Elena Boschi ha chiuso il proprio intervento in occasione dell’Incontro Nazionale di Studi delle Acli. L’evento, ospitato dal teatro Petrarca di Arezzo, ha riunito l’universo aclista di tutta Italia e si è focalizzato sui due temi della disuguaglianza e della democrazia. L’ultima giornata dell’incontro si è sviluppata attraverso la presenza di grandi ospiti del mondo politico italiano ed europeo, aprendosi con un focus sulle vicende comunitarie alla presenza dei vicepresidenti del Parlamento europeo Antonio Tajani e David Sassoli. Successivamente ha preso la parola la ministro Boschi che ha parlato di “Italia: riforme, democrazia e coesione sociale”, ribadendo l’impegno del governo nel ridurre le disuguaglianze e nel garantire l’equità sociale.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »