energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Bosone di Higgs: all’Università di Pisa se ne parla con Marumi Kado STAMP - Università

Pisa – Martedì 21 ottobre alle 15.00, nell’aula Gerace del Dipartimento di Informatica dell’Università di Pisa in Largo B. Pontecorvo 3, si terrà un incontro col professor Marumi Kado, coordinatore dell’esperimento ATLAS, sulle nuove prospettive della ricerca dopo la scoperta del bosone di Higgs, avvenuta grazie agli esperimenti ATLAS e CMS condotti al CERN di Ginevra con l’accelleratore di particelle Large Hadron Collider (LHC). A due anni di distanza, nella primavera 2015, l’accelleratore sarà infatti riavviato potenziato sia nell’energia che nell’intensità per dare il via ad una nuova fase di sperimentazioni.

Marumi Kado, nato da padre americano (di origine giapponese) e madre italiana, si è formato a Parigi, dove ha studiato conseguendo la laurea e il dottorato in fisica presso il laboratorio di Orsay (Università Paris 11) . Ha partecipato agli esperimenti Aleph sul collisionatore elettrone positrone al CERN negli anni ‘90, successivamente all’esperimento D0 al collisionatore protone-antiprotone del Fermilab a Chicago, e, da ultimo, all’esperimento ATLAS a LHC del CERN, dove è stato prima il coordinatore della fisica del bosone di Higgs e, successivamente, è stato nominato coordinatore generale della fisica di ATLAS.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »