energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Boxe: Bottai – Di Fiore a Livorno per il titolo superwelter Sport

Firenze – Per la boxe professionisti c’è da segnalare la bella vittoria ai punti di Lenny Bottai nel giorno di Santo Stefano a Reggio Emilia. Il superwelter livornese ha battuto l’ungherese Norbert Szekeres aggiudicandosi tutte le sei riprese.

Bottai ha offerto una prova davvero convincente, un test rassicurante in vista del suo incontro con Francesco Di Fiore di Prato valido per il titolo italiano dei superwelter. Questo atteso match sarà organizzato dal promoter Sergio Cavallari ed è in programma a Livorno alla fine di gennaio, oppure ai primi di febbraio.

 

     OBBADI PRESTO COMBATTERA’

            PER UN TITOLO INTERNAZIONALE

Intanto cresce a dismisura l’interesse del mondo della boxe professionisti per il duo fiorentino Fabio Turchi e Mohammed Obbada, due autentiche rivelazioni del pugilato. Due ragazzi il cui recente debutto nel grande pugilato ha fatto davvero “rumore” per la loro bravura. Dopo i loro applauditi e splendidi successi nella riunione di Rifredi, molti organizzatori vorrebbero averli nelle loro riunioni.

Per questo motivo nei primi giorni di gennaio il procuratore Mario Loreni convocherà Alessandro Boncinelli, maestro ed allenatore dei due campioncini, per stilare un programma di impegni.

Turchi, che è stato premiato a Rifredi per la sua brillantissima carriera da dilettante dal presidente federale Alberto Brasca e dal presidente del comitato toscano Giuseppe Ghirlanda, dovrebbe tornare sul ring forse già a gennaio; Obbadi potrebbe presto combattere per un titolo internazionale in attesa di quello per il titolo italiano dei pesi mosca possibile però solo a giugno cioè quando lui, originario del Marocco, avrà ricevuto la cittadinanza italiana. Scadranno il 14 maggio i 10 anni di presenza nel nostro paese (suo padre e sua sorella sono in Italia da 28 anni).

———————————-

Print Friendly, PDF & Email

Translate »