energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Boxe: Bundu va al mondiale, oggi saluta Firenze Sport

Firenze – Le valigie sono già pronte. Fra otto giorni precisi, 3 dicembre, Leonard Bundu da Fiumicino volerà a Las Vegas. Con lui il maestro Alessandro Boncinelli.  Pertanto per il campione fiorentino (32 incontri, 32 vittorie) ultime intense serate di allenamenti a Firenze, nella palestra dell’Accademia Fiorentina, Mandela Forum.  Sacco, corda, guanti con un paio di sparring partnes. Tutti i pomeriggi oltre due ore di duro lavoro.

Insomma Bundu giustamente vuole presentarsi al massimo della forma il 13 dicembre quando a Las Vegas disputerà il match più difficile della sua splendida carriera affrontando, per il titolo mondiale ad interim dei welter, l’idolo di casa Keith Thurman imbattuto dopo 23 incontri di cui 21 vinti per k.o. Intanto oggi mercoledì, alle ore 12,30, conferenza stampa in Palazzo Vecchio per illustrare questo storico match mondiale del nostro campione. Sarà presente anche Bundu che subito dopo si porterà a Rimini per incontrare in allenamento Signani che si appresta a combattere per il titolo europeo dei welter.

—————-

BOTTAI-CHARLO : DUE PICCHIATORI

Nella stessa riunione di Bundu a Las Vegas sarà impegnato anche il livornese Lenny Bottai. Il pupillo del tecnico Cristiano Mazzoni incontrerà il texano Jermall Charlo pure lui dotato di un pugno pesante. Un match sulla distanza delle 12 riprese in quanto valido quale semifinale mondiale dei superwelter. Se Bottay dovesse vincere acquisirebbe il diritto a combattere per il titolo mondiale della categoria contro il detentore Bondrace.

——————–

A MALAGA : NDIAYE CONTRO CKICOVANI

A PERUGIA : MAZZONI CONTRO CORTESE

Intanto si apprestano a salire sul ring altri due pugili professionisti toscani. Sabato prossimo a Malaga il senegalese naturalizzato italiano, residente a Pontedera, 35enne Alì Ndiaye (23 vittorie; 2 sconfitte; 1 pari) affronterà il georgiano residente a Barcellona Ilia Ckicovani che si presenta con sette successi e due sconfitte. In palio il titolo europeo dei supermedi.

Domenica invece a San Mariano di Corciano (Perugia) Giacomo Mazzoni di Lastra a Signa si batterà con il piemontese Salvatore Cortese. Un incontro sulla distanza delle sei riprese tra due avversari che si equivalgono quindi dovrebbe venir fuori un bel match.

———————

SABATO DILETTANTI A LASTRA A SIGNA

Sabato prossimo al palazzetto dello sport di Lastra a Signa avrà luogo un’interessante riunione dilettanti. In programma 10 incontri protagonisti alcuni dei migliori pugili del momento. Inizio ore 21. Organizza Boxe Lastrigiana.

Prima dei combattimenti sarà osservato un minuto di silenzio per l’improvvisa scomparsa del 65enne Maurizio Forni di Vicchio di Mugello i cui funerali (in forma civile) sono fissati per domani mercoledi alle ore 10 a Vicchio.

Forni era arbitro internazionale di pugilato. In quel ruolo ha diretto incontri dei campionati del mondo ed europei dilettanti; è stato una ventina di volta arbitro ai campionati italiani. Per 16 anni anche rappresentante della classe arbitrale toscana. In questi ultimi due anni era componente della commissione nazionale arbitri di boxe.

——————————

TOSCANI ALLA CACCIA DEL “TRICOLORE”

Una pattuglia di pugili toscani è pronta a lottare dal 3 all’8 dicembre a Gallipoli (Lecce) per acciuffare qualche cintura tricolore ai campionati italiani dilettanti seniores.

Saliranno sul quadrato Francesco Barotti (piuma), Claudio Grandi (piuma) e Davide Tassi (gallo) di Massa; Manuel Mannelli (leggeri) di Poggio a Caiano; Paul Cocolos (superleggeri) e Simone Giorgetti (welter) di Grosseto; Sean Mustafà (medi) di Scandicci; Cristian Furiosi (mediomassimi) e Francesco Battinelli (massimi) del Boxing Club Firenze e Fabio Piazza (supermassimi) di Stiava.

——————-

Print Friendly, PDF & Email

Translate »