energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Boxe, Firenze vs New York per il match Bundu – Dan Ion Sport

Firenze – Sono ormai due le sedi probabili per ospitare la semifinale al titolo mondiale IBF dei welter fra il campione europeo Leonard Bundu ed il rumeno Ionut Dan Ion, che vive in Canada a Montreal.  Si tratta di Firenze e di New York. Vincerà chi metterà più soldi sulla bilancia. Si parte da una cifra intorno alle 100 mila euro (circa 80mila servono solo per pagare le borse dei due pugili). Su questo argomento proseguono le schermaglie tra i procuratori Mario Loreni, manager di Bundu, e l’italo americano Lou Di Bella che cura gli interessi di Dan Ion.

A dare una mano a Loreni è sceso in campo il vertice dirigenziale dell’Accademia Pugilistica Fiorentina, con Francesco Sottili in prima fila, che ha già preso contatti con enti che potrebbero contribuire a realizzare una cifra tale da portare Firenze a vincere la sfida con New York. Avrebbero addirittura già fissato la data dell’evento, sabato 6 dicembre, al Mandela Forum.

Il vincitore dell’incontro Bundu-Dan Ion si batterà con il neo campione del mondo l’inglese Kell Brook, naturalmente titolo iridato in palio.

—————————-

Quattro pugili toscani nel confronto Italia-Svezia

Intanto domani mercoledi a mezzogiorno al Comune di Grosseto sarà presentato il duplice confronto Italia-Svezia dilettanti. Queste le sedi delle due riunioni :  Marina di Grosseto, giovedi prossimo; Napoli, sabato 13 settembre.  La riunione grossetana comprende dieci incontri di cui uno femminile. Nella formazione azzurra ci sono ben quattro pugili toscani. Si tratta del 21enne peso massimo fiorentino Fabio Turchi, grande speranza della boxe italiana, l’ottimo peso gallo della Pugilistica Massese Claudio Grande; il promettente superleggero Paul Cocolos campioncino grossetano e il combattivo peso medio Annalisa Ghilardi di Livorno.

Era stato convocato anche il 21enne Mohammed Obbadi, di origine marocchina, ma in procinto di ottenere la cittadinanza italiana, pugile dell’Accademia Fiorentina. Ma non combatterà a Marina di Grosseto, ma nella riunione di Napoli (pure Turchi sarà di scena nella serata napoletana).

Gli altri azzurri convocati sono i pesi piuma Manuel Cappai e Ricardo D’Andrea; il peso leggero Fabio Introvaia; il superleggero Vincenzo Mangiacapre, il welter Alfonso Di Russo; il medio Salvatore Cavallaro; il mediomassimo Valentino Manfredonia ed il super massimo Roberto Cammarelle.

———————-

L’aretino Fiordigiglio contro Stefano Castellucci  

Il pugile aretino Orlando Fiordigiglio (imbattuto dopo 18 incontri) metterà in palio, per la seconda volta, il titolo dell’Unione Europea dei superwelter contro lo sfidante Stefano Castellucci (23 vittorie, 3 sconfitte) l’11 ottobre a Manzano di Udine. Nel 2012 Castellucci fu sconfitto da Leonard Bundu per il titolo europeo dei welter.

————————–

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »