energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Boxe: i magnifici quattro si battono per titoli internazionali Sport

Firenze – Per l’imbattuto campione fiorentino Fabio Turchi (17 vittorie di cui 13 prima del limite) si profila il match con in palio il titolo dell’Unione Europea dei massimi leggeri attualmente vacante. Avversario il 28enne imbattuto polacco Nikodem Jazewski (17 successi e 1 pari). Le trattative sembrano bene avviate.

Turchi ha smaltito l’infortunio ad un braccio, guaio che gli ha impedito di disputare a Roma il match con Tommy Mc Carthy, ed è tornato in palestra in attesa degli impegni futuri. Per ottobre è già fissato il match con Mc Carthy nel quale Turchi metterà in palio il suo titolo di campione internazionale dei massimi leggeri.

L‘aretino Orlando Fiordigiglio, (31-2-0), per la categoria dei superwelter, titolo attualmente nelle mani di Dylan Charrat, è stato dichiarato sfidante ufficiale. Come lo è stato Dragan Lepei, (16-2-2) che vive a Ginestra Fiorentina. La designazione a sfidante ufficiale della categoria dei supermedi è un giusto premio per Lepei che ci è arrivato con tanta fatica. Il titolo al momento è detenuto dal 24enne tedesco Tyron Zeuge (24-1-1).

Sono in corso trattative pure per il titolo europeo dei mosca (corona molto importante) per Mohammed Obbadi, fiore all’occhiello della nostra boxe. Abita a Cascina di Pisa con la famiglia. Dovrebbe battersi con Jay Dazzis che detiene quel titolo.

Infine domani venerdì (ore 21) interessante riunione a Pitigliano (Grosseto) con sette validi incontri dilettanti ed un match professionisti, sulle sei riprese, valido per il Torneo delle cinture WBC tra i superwelter Joel Zeze (2-2-1) del Camerun ed il 25enne Jacopo Fazzino (1-1-0) di Roma.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »