energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Boxe: il fiorentino Mustafà perde con Abatangelo per ferita Sport

Cornegliano di Alba – Sfortunata prestazione del fiorentino Vigar Mustafà ieri sera a Cornegliano di Alba (Piemonte) dove ha perso per ferita il titolo di campione italiano dei mediomassimi contro il pugile di casa Stefano Abatangelo.

Il match era iniziato in grande equilibrio con il 32enne Abatangelo spesso in attacco, ma Mustafà rispondeva in modo adeguato. Purtroppo alla terza ripresa al pugile fiorentino si apriva una ferita al sopraciglio destro. Ferita che, fuori dubbio, condizionava negativamente sul comportamento tattico di Mustafà che però continuava a rispondere con autorevolezza agli assalti dell’avversario.

Purtroppo la ferita peggiorava ed al sesto round l’arbitro chiedeva la verifica medica. L’esito del controllo era negativo nel senso che veniva sospeso il match assegnando il successo ad Abatangelo perché in quel momento, letti i cartellini, risultava in vantaggio. Insomma così Mustafà perdeva il suo titoli italiano dei mediomassimi che senza la ferita poteva conservare tranquillamente.

Ad attenuare un po’ la delusione arrivava la vittoria ai punti del giovane e promettente Sead Mustafà (fratello di Vigan) contro Mladen Jovanovic.

Intanto il 30 giugno a Grosseto si disputerà il match valido per il titolo italiano dei pesi super piuma vacante tra Michael Magnani – imbattuto dopo 11 incontri – e il siciliano Francesco Invernizio (9 vittorie; 6 sconfitte; 1 pari). Organizza il team grossetano capeggiato da Rosanna Conti Cavini.

Invece il 6 luglio a Milano il campione fiorentino Fabio Turchi (14 incontri, 14 vittorie) se la vedrà sulle otto riprese con il marocchino Yassine Habachi (5 vittorie, 10 sconfitte, 4 pari). Ad ottobre invece combatterà contro Luke Watkins per la cintura dell’Unione Europea, dei massimi leggeri, attualmente vacante.

——————————-

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »