energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Boxe: l’esordio vittorioso di Ardito jr. Sport

Firenze – Un altro figlio d’arte ha debuttato nella boxe professionistica. Si tratta del 27enne Filippo Ardito il cui padre Gaetano da professionista è stato campione italiano dei medi. Ed ha lasciato la boxe da imbattuto.  Filippo ha debuttato domenica a San Casciano Val di Pesa in una riunione organizzata da Cristiano Mazzoni della Sempre Avanti Firenze. Ha affrontato, sulla distanza delle quattro riprese, Emanuele Zagatti di Ferrara.

Ardito, che lavora alle dipendenze delle Poste, come pugile è più un tecnico che un picchiatore, e contro un pur combattivo Zagatti si è aggiudicato tutte le quattro riprese offrendo anche una boxe piacevole pure al padre Gaetano che, naturalmente, era a bordo ring.

L’altro match professionisti vedeva di scena il supermedio Leper Dragon, originario della Romania, ma da una decina di anni vive a Ginestra Fiorentina (è in attesa della cittadinanza italiana). Da dilettante ha boxato per la Sempre Avanti e domenica ha incontrato il triestino Fabrizio Leone.

L’imbattuto Dragon si è aggiudicato il match in maniera netta, colpi veloci e precisi, centrando così il suo quarto successo.

La riunione comprendeva anche cinque incontri dilettanti.

Welter : Bruno Parrotto (Perugia) b. Piero De Donno (Sempre Avanti) e Pasquale Zecchino (Boxe Stiava) b. Edoardo Grandi (Sempre Avanti);

medi : Giacomno Scelfo (Perugia) b. Alberto Cioni (Boxe Pontorme Empoli);

superleggeri : Christian Martino (Boxe Mugello) b. Leonardo Ciari (Sempre Avanti).

——————————

IN ITALIA l’EUROPEO

TRA FIORDIGLIO E VITU

Firenze – Il match valido per il campionato europeo dei superwelter si disputerà in Italia. L’asta è stata vinta, con 63 mila euro, dal promoter Mario Loreni e la sede più probabile ad ospitare questo importante evento è Brescia. Ma non è escluso Arezzo.

Sarebbe davvero bello, ed avrebbe sicuramente una grande partecipazione di pubblico, se questo europeo venisse organizzato nella città toscana perché uno dei protagonisti di quel match è Orlando Fiordigiglio, campione emergente, imbattuto dopo 21 incontri aretino di adozione.  Fiordigiglio si troverà davanti il francese  Cedric Vitu avversario temibilissimo visto che su 43 incontri ne ha vinti ben 41.

——————–

Print Friendly, PDF & Email

Translate »