energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Boxe: match impegnativi per Vigan Mustafà e Fabio Turchi Sport

Firenze – Due pugili professionisti fiorentini si apprestano a salire sul ring. Si tratta di Vigan Mustafà (origine marocchine, ma con cittadinanza italiana) e del 24enne campione emergente Fabio Turchi.

Mustafà venerdì prossimo a Cornegliano di Alba (Piemonte) metterà in palio il suo titolo di campione italiano dei medio massimi (conquistato contro Ciriani) contro il pugile di casa Stefano Abatangelo in un match sulla distanza delle 10 riprese.

Non sarà un impegno facile per il nostro pugile, allenato da Cristiano Mazzoni e che in queste ultime settimana ha lavorato moltissimo per potersi presentare al match al meglio della forma (lavora in diverse palestre fiorentine come istruttore).

Abatangelo 32enne è un buon pugile (tra l’altro si esibirà davanti ai propri tifosi) con esperienze anche internazionali. Sarà un match molto impegnativo in quanto si troveranno davanti due irriducibili combattenti. Se Mustafà riuscirà ad impostare bene il match ed a esprimersi al meglio delle sue risorse dovrebbe finire per avere la meglio.

Invece il 6 luglio a Milano torna sul quadrato Fabio Turchi. Il campione fiorentino, avrebbe dovuto combattere ad Atlantic City il 2 giugno con Nick Kisner, ma improvvisamente il match venne annullato.

Riprende, dunque, a Milano nel sotto clou di una serata imperniata sull’incontro dell’imbattuta (8 matches; 8 vittorie) Valeria Imbrogno ex campionessa europea dei minimosca che torna così di scena dopo un’assenza di quasi due anni. Affronterà l’ungherese Judit Hachbold. In palio la cintura WBC per Pace.

Il match di Turchi (14 incontri; 14 vittorie di cui 11 prima del limite) è fissato sulle otto riprese ed oggi è stato designato l’avversario che sarà il marocchino Yassine Habachi (5 vittorie, 10 sconfitte, 4 pari). Per Turchi sarà il debutto con la scuderia Cherchi.

Ad ottobre il campione fiorentino combatterà contro Luke Watkins per la cintura dell’Unione Europea, dei massimi leggeri, attualmente vacante.

Foto: Fabio Turchi

Print Friendly, PDF & Email

Translate »