energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Boxe: pugili toscani vincitori in Germania Sport

Firenze – Una rappresentativa toscana di pugili dilettanti ha combattuto ieri sera sabato a Gottingen  (Germania). Una trasferta che si è chiusa con un bilancio decisamente positivo per i nostri pugili che rappresentavano Pugilistica Lucchese, Boxe Paradiso Lastra a Signa e Samurai Fight Club Firenze.

Infatti dei sei matches disputati (Marvin Demollari ( Lucchese non ha combattuto) quattro sono stati vinti dai nostri pugili. Un bilancio, dunque, gradevole di prestigio per la boxe toscana considerato che combattevano all’estero e contro avversari esperti e quotati.

Hanno vinto Leonardo Monselasan, Edison Hysenllari e Filippo Rimanti tutti della Pugilistica Lucchese ed Ionescu Catalin Ionut (Boxe Lastra a Signa). Sono usciti invece sconfitti Paolo Bologna (Samurai Fight Club) e Nicola Henchiri (Lucchese).

——————-

Questi i dettagli degli incontri.

——————-

Superleggeri : Andrej Degalkev (Gottingen) b. Nicola Henchiri. Parte forte il pugile lucchese. Ma commette l’errore di accettare gli scambi a corta distanza. Il suo avversario, poco tecnico, ma solido sul piano fisico poteva mettere a segno colpi che lasciavano il segno. E si aggiudicava il verdetto ai punti.

——————–

Superleggeri : Edison Hysenllari (Lucchese) b. Artijom Ozmanyan (Gottingen). L’atleta lucchese ha confermato di possedere una boxe valida, ma soprattutto notevoli capacità di interpretare il match e di neutralizzare i colpi vincenti dell’avversario. E confeziona così una netta vittoria ai punti.

——————

Medi : Filippo Rimandi (Lucchese) b. Magnus Herr (Gottingen). Una prestazione che conferma che questo peso medio è una valida speranza della boxe toscana. Rimanti ha imposto una boxe più tecnica, più precisa che il pugile tedesco non è riuscito ad evitare. Successo netto ai punti del nostro atleta.

———————-

Medi : Leonardo Monselesan (Lucchese) b. Wejb Steffan (Gottingen). Nonostante la sua giovane età, quindi la limitata esperienza, Monselesan prevale su un avversario tosto grazie alla sua rapidità e precisione nel portare i colpi. Alla fine il verdetto lo premia senza incertezze assegnandogli la vittoria ai punti.

———————–

Leggeri : Marvin Demollari (Lucchese) avrebbe dovuto combattere con Baschir Idiev (Gottingen). Purtroppo all’ultimo momento il tedesco non si è presentato quindi Demollari non ha combattuto. Una situazione sgradevole per il nostro pugile che aveva lavorato tanto in palestra per questo incontro.

———————–

Welter : Serdar Kurun (Gottingen) supera ai punti Paolo Bologna (Samurai Club Firenze). Bravo il tedesco contro il quale il nostro pugile fiorentino non è riuscito a fronteggiare efficacemente. Bologna insomma non è apparso nella sua migliore serata.

————————–

Leggeri : Ionescu Catalin Ionut (Lastra a Signa) b. Vlad Yunus (Gottingen). Il pugile lastrigiano si è confermato un rullo compressore sul ring. Scagliava destri e sinistri senza arretrare di un passo. Insomma colpi su colpi senza soluzione di continuità che il suo avversario alla fine ha accusato in modo netto.

I pugili erano accompagnati dai tecnici Giulio Monselesan di Lucca e Giacono Croce e Mirko Ricci di Firenze.

———————-

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »