energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Boxe, sarà Branco il nuovo sfidante di Bundu Sport

Ancora un avversario insidioso per il campione in carica dopo il polacco Rafal Jackiewicz che Bundu ha demolito all’11° round il 6 aprile scorso a Roma. Branco è un professionista di lungo corso – ha debuttato nel 1995 – e vanta un ruolino di marcia di primissimo piano : 47 vittorie di cui 23 prima del limite e solo tre sconfitte.
  Certo Bundu, da professionista imbattuto dopo 29 incontri e dopo aver difeso con successo quattro volte il titolo europeo, può respingere anche l’assalto di Branco. Il confronto comunque non potrà che avvenire verso la fine dell’anno in quanto Bundu ha già altri impegni. Intanto in tempi brevi sarà decisa l’asta per l’assegnazione della sede del match (Firenze concorrerà’?).
   Il primo impegno di Bundu dovrebbe essere a luglio in una difesa volontaria del titolo. Poi a settembre sarà a Mosca nel quadro del famoso torneo della W.B.C. riservato ai migliori 10 pugili del mondo delle categorie piuma, leggeri, welter e massimi. Il torneo inizierà a luglio a Città del Messico, ma poiché Bundu in quella graduatoria è quarto salirà sul ring solo partendo dai quarti di finale che sono previsti a Mosca a settembre. Dovesse vincere la sua categoria acquisirebbe il diritto (oltre ad incassare tanti dollari) a combattere per il titolo mondiale. 
   Intanto prosegue intensa l’attività pugilistica minore in Toscana. Ieri sera sabato si è svolta una interessante riunione dilettanti a Poggio a Caiano organizzata dalla locale Società “Ambra Libertas”. Otto gli incontri in programma.
   Leggeri. Mifitu (Mens Sana Siena) ha battuto Grifingi (Centro Sport Combattimento Firenze) ai punti.
   Superleggeri. Razzano (Mens Sana) ha avuto la meglio ai punti sul tenace Di Filippo (Pratese); mentre Sabri Ben Hadef (Carrarese) è riuscito a prevalere sul pur ottimo Napolitano (Boxe Calenzano). Giusto verdetto di parità invece tra Mastrorocco (Ambra Libertas) e Guarini (Schiano Pistoia).
   Welters. Chiavacci (“Ambra Libertas”) si è aggiudicato il match per k.o.t. alla 3° ripresa contro Romondia (“Schiano” Pistoia). Chiavacci ha disputato e vinto tutti i sei incontri finora disputati. Dolfi (“Galilei” Pisa) ha superato ai punti Graziano (Ambra Libertas). Invece netto successo di Lavia (Ambra Libertas) contro Talia (Pratese).
   Medi categoria youth : Giommetti (Centro Sport Combattimento) ha piegato il combattivo Collaku (Galilei Pisa).
————————–

Print Friendly, PDF & Email

Translate »