energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Boxe, stasera in Tv il match Fiordigiglio-Castellucci Sport

Firenze – Stasera sabato a Manzano di Udine Orlando Fiordigiglio di Arezzo mette in palio contro Stefano Castellucci di Avezzano il titolo dell’Unione Europea dei pesi superwelter. Il match sarà trasmesso in differita alle 23,45 da Italia 1.

Il 30enne Fiordigiglio da professionista è imbattuto. Ha disputato e vinto 18 incontri – compreso quello di una prima difesa del titolo Unione Europea – a conferma del suo indiscutibile valore. Naturalmente anche il 32enne Castellucci vanta un ruolino di marcia di tutto rispetto visto che comprende 23 successi e solo 2 sconfitte.

Per il pugile aretino, attualmente numero uno del ranking Ebu della sua categoria, è molto importante aggiudicarsi questo match. Un successo gli renderà più facile la possibilità di arrivare al match per la corona europea. Dovrebbe vincere, ma deve prepararsi a soffrire ed al battersi con grande determinazione perché Castellucci vanta una boxe lineare ed un pugno abbastanza pesante. Ma sulla carta Fiordigiglio che tra l’altro si è preparato con molta attenzione – segnatamente sulla velocità e sul fondo – parte favorito.

“Castellucci – confida Fiordigiglio – può crearmi dei problemi perché combatte nel suo peso naturale quello dei superwelter e non come welter perché per rientrare nel peso di quella categoria perdeva potenza e tenuta alla distanza. In quella categoria è stato sconfitto pure da Bundu per il titolo europeo. Ma sono motivatissimo. E preparato, sotto la guida del maestro Meo Gordini, come non mai. Potrei disputare alla grande quindici e non dodici riprese. Penso ad un incontro spettacolare che potrebbe finire ai punti. Ma è chiaro che ritengo di poter respingere l’assalto al mio titolo europeo”.

Sono diversi gli amici ed i suoi tifosi di Arezzo che stasera saranno presenti a Manzano.

Nel programma della serata figura anche il match del 25enne Alessandro Balestra di Pontedera che non combatte dal maggio dello scorso anno. E’ imbattuto dopo sette incontri. Ma una così lunga assenza dal ring potrebbe essere per lui un problema. Incontrerà il 28enne Roberto Priore (6 successi, 3 sconfitte). Un match che nasce nel segno dell’equilibrio.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »