energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Boxe: la Toscana nel 2015 secondo Ghirlanda Sport

Firenze –  Nemmeno il tempo di tirare le somme della stagione 2014 che, nel mondo della boxe toscana, incombe già la complessa e nutrita attività del 2015. In questi giorni al Comitato toscano della boxe si conclude la campagna tesseramenti. Ed il 6 febbraio a Pontassieve avrà luogo la prima riunione in Toscana del 2015 organizzata dalla Boxe Valdisieve (sono una ventina le riunioni già prenotate).   “In sostanza – dice Giuseppe Ghirlanda, presidente del comitato – ci aspetta un anno pieno di lavoro e di speranze. Nel 2014 i dati della boxe in Toscana sono stati molto simili a quelli dell’anno precedente”.

-Ma c’è stata una flessione nei numeri……….
“Noi non lo giudichiamo un evento negativo. Anzi. Riteniamo che abbiano abbandonato il campo elementi che forse avevano sbagliato la scelta. Il modesto calo di juniores, èlite, amatori si deve, appnto, all’eliminazione di presenze inutili.”

-Insomma………..
“Niente. Abbiamo deciso di invertire la marcia.  Puntare sulla qualità e non più sulla quantità. Questo è il nostro progetto. E su quella strada opereremo”.

-Le società, invece, sono aumentate.
“Vero. Da 49 a 52. I nuovi clubs sono ad Argentario, a Rosignano Marittimo e l’altro a Castiglion Fiorentino. Insomma siamo presenti in modo concreto in tutta la Toscana”.

-Quali le province più attive?
“Quella di Firenze prima assoluta. In tutti i settori. Poi c’è Livorno”.

-Le forze nei settori giovanili………….
“In sostanza sono simili a quelle dell’anno precedente. Schoolbois sono 11 meno uno rispetto al 2013; youth 67 e non 68. Nel settore giovanile sono calati gli juniores da 50 a 38. Lavoriamo per recuperare il terreno perduto”.

-Come?
“Incentivando le società a riservare al settore giovanile particolare attenzione. Intanto domenica prossima a Livorno c’è un raduno di giovani per un corso di aggiornamento riservato alle categorie schoolboys, youth e juniores. Ed a marzo, sempre a Livorno, si svolgeranno i campionati toscani esordienti. E se il bilancio ce lo consentirà organizzeremo dei campus estivi proprio per i giovani”.

-Ma servono anche i campioni……
“Certo. Danno prestigio e popolarità al nostro sport. Eppoi in quanto famosi servono ad incrementare il reclutamento delle nuove leve. Ben vengano, dunque, i campioni. Ma il nostro compito è quello di investire sui giovani che amano la boxe, quindi che frequentano la palestra. Ma non devono distrarsi dallo studio e dal lavoro”.

  -C’è l’erede di un campione come Leonard Bundu visto che lui ormai 41enne come pugile è al capolinea?
 “Non è un’eredità facile. Comunque a livello professionisti abbiamo l’aretino Orlando Fiordigiglio un superwelter imbattuto dopo una ventina di matches e con i numeri per puntare molto in alto. Tra i dilettanti c’è l’azzurro Fabio Turchi di Firenze. Ma ci sono altri giovani molto promettenti come il fiorentino Obbadi, il mugellano Sarti, i massesi Barotti e Grande. E potrei continua a fare nomi”.

-I prossimi impegni del Comitato?
“Il 14 marzo una riunione denominata “Le tre capitali”. Vogliamo così ricordare che anche Firenze, oltre a Torino e Roma, è stata la capitale d’Italia. Questa riunione si svolgerà in Palazzo Vecchio. Ma più che di agonismo è giusto parlare di cerimonia”.

-Poi?
“Dal prossimo mese di febbraio e fino a luglio tutti i sabati ci sarà una riunione dilettanti a San Donnino nella struttura “Spazio Reale” che appunto ospiterà queste riunioni riservate agli èlite più promettenti”.

-Quindi?
“Nel 2014 abbiamo effettuato due stages per atleti èlite e due per atlete femmine; un corso per aspiranti tecnici; due di aggiornamento uno per dirigenti, l’altro per insegnanti. Quest’anno pensiamo di ripeterli visti gli ottimi risultati ottenuti”.

-Cosa c’è da aggiungere?
“Che il pugilato è di grandissima moda sebbene quasi dimenticato dai media. Le palestre sono piene di praticanti e le riunioni hanno sempre molti spettatori”.

——————-

TABELLE TOSCANE DEL 2014

(tra parentesi i dati 2013).

———

Società 52 (49);

———-

Riunioni 118 (127)

————

Pugili :

Schoolboys 11 (12)

Juniores 38 (50)

Youth 67 (68)

Senior 312 (246)

Elite 98 (161)

Totale 526 (537)

———-

Amatori 425 (591)

————-

Criterium 14 (14)

————-

Dirigenti 309 (305)

Tecnici 173 (176)

Arbitri-giudici 20 (36)

—————————————————-

Print Friendly, PDF & Email

Translate »