energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Boxe, Turchi conferma il suo strapotere Sport

Per Turchi è stata la 74° vittoria su 77 matches disputati. Ora lo attendono importanti impegni con la nazionale italiana. A metà gennaio andrà nel ritiro della Federboxe ad Assisi per preparare, con gli altri azzurri, l’incontro Italia-Stati Uniti in programma a fine febbraio proprio ad Assisi. Ed a marzo Turchi farà parte della rappresentativa italiana che parteciperà ai campionati europei. 


Un altro pugile di scena a Sesto Fiorentino e da seguire con molta attenzione è Dragan Lepei che in quella riunione ha prevalso nettamente ai punti – nel 2°round lo ha pure messo a terra – sull’asiatico Bexhet Karadaku.

Lepei, 22enne, rumeno, ma il prossimo anno avrà la cittadinanza italiana, vive da anni a Ginestra Fiorentina ed è tesserato per la Sempre Avanti Firenze diretta da Cristiano Mazzoni. E’ un peso medio ed ha vinto 21 matches su 22 disputati. Un dato che da solo dimostra le risorse di questo ragazzo che nel giro di soli 18 mesi è arrivato ad ottenere la qualifica di prima serie. E’ un picchiatore, ma possiede anche rilevanti qualità tecniche.

A Sesto di scena anche il fratello Vasile AdrIan Lepei, un superleggero pure lui della  Sempre Avanti Firenze, e pure lui vittorioso ai punti contro Luigi Samare (Castelfidardo).

Tra i superleggeri, a conclusione di un interessante confronto, il marchigiano Larry Perugini ha battuto ai punti Giordano Calamita (Boxe Cascina) e il compagno di regione Glauco Cappella ha avuto la meglio su Natty Maremonti (“Boxe Luminati” Sesto).

Altro match molto apprezzato dal pubblico è stato quello tra i welter Marvin Perugini (Fermo) e Sead Mustafà (Boxe Robur Scandicci) che ha visto il successo del marchigiano grazie alla sua leggera prevalenza nel terzo round.

Completava il programma – ottima l’organizzazione della “Boxe Luminati” di Sesto – il match tra i pesi leggeri Alonso Hernandez (“Boxe Luminati”), che faceva suo il verdetto anche grazie al suo maggiore allungo, e Giacomo Simoni (Fermo).

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »