energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Boxe: tutti gli iscritti ai campionati toscani élite Sport

Firenze – Domani e domenica attesa ed importante rassegna del pugilato categoria èlite della Toscana. In palio 10 titoli regionali 2017. L’evento di boxe si svolge nel palazzetto di atletica a Castello, periferia di Firenze, e si apre, ore 21, con i matches della fase eliminatoria per tutte le categorie di peso. L’evento, organizzato dalla Best&Gloves e la Sempre Avanti Firenze, si conclude domenica con una riunione alle ore 18.

 Questi i partecipanti.

Pesi kg.46-49 due gli iscritti Alessio Cestaro (Boxe Mugello) e Leonardo Esposito (Accademia Fiorentina);

Pesi kg. 52 tre in gara. Claudio Grande (Pugilistica Massese) che vanta una lunga esperienza anche all’estero; Areyfane Hermon (Boxe Mugello) che lo scorso anno contrastò fino all’ultimo Grande; Cristian Martino (Boxe Mugello), ottimo elemento. Categoria molto equilibrata quindi incerta nei risultati.

Pesi kg. 56. Sono quattro i concorrenti. Erylmaz Halit (Fight Grosseto), un volto nuovo, quindi tutto da scoprire; Alessandro Bracco (X Boxing Firenze) al rientro dopo lungo tempo; Luca Ciccola (Pugilistica Cascinese) pugile esperto e rapido; e Davide Tassi (Pugilistica Massese) atleta estroso, imprevedibile ed esperto.

Pesi kg.60. Il brillante Omar Bouloum (Pugilistica Pratese); l’ottimo Riccardo Cimmino (Fight Gym Grosseto); l’esperto Marvin Demollari (Pugilistica Lucchese) finalista al torneo Guanto d’oro; Mohamed Diallo (Pugilistica Padariso Lastra Signa) una mina vagante passato quest’anno èlite; Manuel Mannelli (Ambra Libertas Poggio a Caiano) al suo rientro dopo una sosta, e Christian Martino (Boxe Mugello), un fantasista.

Pesi kg.64. Categoria molto affollata e ricca di pugili interessanti. Gianni Sicuranza (Accademia Fiorentina) talentuoso, ma discontinuo; Matteo Antonioli (Pug. Massese) vincitore del Guanto d’oro 2017; Giordano Calamita (Boxe Salvemini Livorno) pugile di grande esperienza; Fabio Fiducia (Pug.Pratese) ragazzo di grandi potenzialità; Mirko Franchini (Pug. Carrarese) atleta veloce e concreto; Antonio Giambastiani (Spes Fortitudo Livorno) ragazzo con un invidiabile temperamento; Francesco Lami (Acc. Sport Livorno) capace di notevoli imprese; Alessio Mastromatteo (Uppercut Cecina) campione uscente ed uno dei favoriti; Camacio Romero (Boxe (Sport e Forma Larciano) al rientro dopo una pausa.

Pesi kg. 69. Siddaztha Bernardeschi (Boxe Pontedera) ha esperienza da vendere; Paolo Bologna (Samurai Firenze) pugile di prestigio e di spettacolo; Federico Gonzaga (Acc. dello sport Livorno) da poco èlite, ma valido combattente; Gianluca Crobeddu (Ambra Libertas Lastra a Signa); Josè Lavia (id.) Sasha Meschini (Pug.Pratese); Andrea Piccolo (Boxing Club Firenze) fighter di altri tempi; Smajlaj Erihson (X Boxing Firenze).

Pesi kg. 75. Leonardo Balli (Boxe Calenzano, allievo di Ivano Biagi, di cui si dice un gran bene; Arlane Camara (Boxe Mugello) pugile valido ed insidioso tra i più attesi; Alexandru Ciupitu (Boxe Mugello) molto tecnico; Stefano Manfredi della Club Sport combattimento Firenze); Matteo Tovani (Pug. Carrarese) dal pugno pesante al suo primo campionato; Filippo Rimanti (Pug. Lucchese) vincitore delle ultime due edizioni.

Pesi kg. 81. Simone Bicchi (Mens Sana Siena) pugile navigato; Lorenzo Giornelli (Boxe Stiava) passato èlite in questa stagione; Marco Casamassima (X Boxing Firenze), indomabile combattente.

Pesi kg. 91. Tre iscritti. Davide Brito (Boxe Nicchi Arezzo), giovane talento, molto tecnico; Andrea Giusti, (Acc. Sport Livorno) altra giovane promessa; Giacomo Marcellini (Boxe Calenzano), esperto, una vera forza della natura.

Pesi +91. Armando Caco (Boxe Mugello) sicuro ed autorevole sul ring, anche un successo al guanto d’oro; Iashar Dyrma (Pug. Pratese) un colosso, dotato di un grande carattere; Endrit Muca (Boxing Club Firenze) pugile bravo ad interpretare tatticamente il match.

I vincitori dei campionati toscani potranno partecipare alla fase finale nazionale in programma a Gorizia nel mese di dicembre.

————————

Print Friendly, PDF & Email

Translate »