energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Brandini Claag Firenze, trasferta a Matera in casa della capolista Sport

Settimana di duro lavoro in palestra per la Brandini Claag Firenze che sabato mattina è partita alla volta di Matera per la gara contro la Bawer di domenica alle 18 al PalaSassi. I biancorossi hanno potuto beneficiare del turno di 'riposo' avendo anticipato l'undicesima giornata la scorsa settimana nella vittoria casalinga contro Reggio Calabria. I fiorentini devono però fare i conti con la decurtazione dei due punti in classifica conquistati vincendo sul campo contro Eagles Bologna che è stata esclusa dal campionato per non aver versato le tasse d'iscrizione. Adesso la formazione allenata da coach Paolini è al settimo posto con 12 punti all'attivo.

PARLA COACH PAOLINI – "Matera è una squadra molto ben allenata, organizzata che fa del gioco di squadra la forza del gruppo che ora è al comando della Divisione Nazionale A – commenta Riccardo Paolini – Dovremo avere l'atteggiamento avuto a Recanati e giocare come abbiamo fatto fino ad oggi".

L’AVVERSARIO – Matera, che guida la Dna appaiata in classifica con Zerouno Torino, allenata da Giovanni Benedetto, che ha vinto due volte la categoria con Latina e Trapani, è reduce dal successo casalingo contro Moncada Agrigento. Squadra di grande levatura, fra le favorite alla promozione, basa la sua forza sul gruppo solido mantenuto dalla scorsa stagione con Vico e Grappasonni supportati da giocatori di grande esperienza come Vitale, lo scorso anno a Treviglio, Rezzano e Giuffrida, nel roster materano da 'fidelizzato' ai quali vanno aggiunti giovani di affidabilità come Cozzoli e Iannuzzi, scorso anno promosso a Ferentino, che sotto le plance darà filo da torcere al nostro reparto lunghi.

GLI ARBITRI – Dirigeranno la gara i signori Michele Capurro di Reggio Calabria e Luciano Portaluri di Ceccano (Fr)

DIRETTA RADIO STREAMING – Sarà possibile seguire la radiocronaca della gara, domenica a partire dalle 17.50, collegandosi tramite il pc al sito www.pallacanestrofirenze.it e cliccando sul banner in homepage, oppure tramite il profilo Facebook Pallacanestro Firenze cliccando sul link della gara, o anche scaricando sul proprio smartphone l’applicazione Spreaker e ricercare semplicemente “PallacanestroFirenze”.  Il commento è affidato all’addetto stampa Matteo Calì

Print Friendly, PDF & Email

Translate »