energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Brano inedito di Mozart, ricostruito da Gotlibovich, in prima esecuzione a Suoni Riflessi Firenze, My Stamp

Un concerto tutto dedicato a Mozart, con una prima esecuzione a livello mondiale. C’è anche un piccolo grande evento per la musica classica e la musicologia nel primo appuntamento del festival “Suoni riflessi” 2016, in programma domani mattina 23 ottobre, alle 11 presso la Sala Vanni di Firenze.  Verrà eseguita la ricostruzione di un inedito di Wolfgang Amadeus Mozart da parte del violista Yuval Gotlibovich di cui si è interessata, per ottenerne l’esclusiva, l’importante casa editrice Boileau Music.

Si tratta del primo movimento incompiuto della ‘Sinfonia concertante KV 104’ per violino, viola, violoncello e orchestra del 1779, di cui resta soltanto un ampio frammento. Gotlibovich ha completato e ricostruito appositamente per questa edizione di “Suoni riflessi” il brano di Mozart.

Il completamento di Gotlibovich della composizione mozartiana viene qui proposto assieme agli altri due concerti doppi di Mozart (flauto e arpa; violino e viola), da sempre molto amati dal pubblico, in una esecuzione della Camerata Strumentale di Prato con Luisa Prandina all’arpa, Grazia Raimondi al violino, Alice Gabbiani al violoncello, Mario Ancillotti al flauto, Yuval Gotlibovich alla viola.

Biglietto intero 12 euro, ridotto 8 euro. Chi ha la card di Rete Toscana Classica ha diritto alla riduzione.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »