energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Brucia la Mansider a Pontedera, non esclusa pista dolosa Cronaca

Pontedera (Firenze) – La ditta Mansider, che si trova nella zona di Pontedera in località Gello, dalle 23.30 circa di ieri sera, mercoledì 27 maggio, sta bruciando. Le squadre dei distaccamenti dei vigili del fuoco di Cascina, Ponsacco e Pontedera sono ancora impegnate a domare un incendio di pneumatici ed altro materiale plastico.

E’ intervenuto anche il nucleo NBCR di Pisa che si è recato sul posto. Massiccia presenza dei vigli del fuoco, che sono sul luogo dell’incendio con 4 squadre ed 8 automezzi, mentre nella notte è intervenuto anche personale del Comando di Prato con una ABP da 14.000l . L’incendio di pneumatici e materiale plastico ha sviluppato  una densa nube di fumo, contenente sostanze tossiche per la salute umana e l’ambiente. Per cercare di limitare la densa coltre fumogena, è stata impiegata la schiuma, utilizzando anche un mezzo in servizio presso il distaccamento aeroportuale di Pisa, il Superdragon, oltre a un elevato quantitativo di sabbia messo a disposizione da una ditta edile situata nelle vicinanze del deposito di gomme. Schiuma e polvere in combinazione sono riuscite a limitare la produzione del fumo. 

Il sindaco del Comune di Pontedera è sul posto da questa notte, e ha seguito tutte le fasi dell’intervento insieme al personale dell’ARPAT e della locale ASL. Al momento dell’incendio il materiale presente in deposito era di circa 70 tonnellate di pneumatici e la ditta era in regole con i requisiti di prevenzione incendi. Infine,per quanto riguarda le cause del rogo, sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri e Vigili del Fuoco, e comunque non si esclude l’azione dolosa.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »