energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Bugs Hotel, insetti alle Cascine con tutti i confort Ambiente

Si tratta di casette di legno, dove troveranno rifugio coccinelle, lumache, farfalle e così via. Gli alberghi degli insetti verranno installate nell'oasi di circa 200 metri quadri inaugurata stamane alle Cascine dall'assessore all'ambiente Caterina Biti. Un'area “dedicata” alla biodiversità, che racchiude anche uno stagno e in cui gli alberi sono riferimento per determinate specie di uccelli. L'oasi si inserisce all'interno del percorso naturalistico delle Cascine, ed è stata realizzata grazie ai ragazzi del Centro di Giustizia Minorile, che hanno lavorato spalla a spalla con i giardinieri del Comune.

Così, l'inaugurazione del bugs-hotel è stata anche l'occasione, per l'assessore Biti, di dare un taglio nuovo anche alla Festa del Grillo, tornata all'appuntamento del giorno dell'Ascensione con tanto di grilli veri in gabbietta, secondo la tradizione. “E' ovvio che un'amministrazione che ha fatto della biodiversità una priorità, non può pensare di fare la stessa festa del Grillo di 20 anni fa – precisa l’assessore – sarà quindi l'occasione per attualizzare questa tradizione, trasformandola in una grande opportunità per promuovere e far conoscere la biodiversità della nostra città”. Quanto alla nuova oasi, Caterina Biti ha aggiunto che “si tratta di un tassello fondamentale per ripristinare la biodiversità all'interno delle Cascine, e costituisce un altro passo per riqualificazione del parco più amato dai fiorentini, sul quale l’amministrazione sta investendo moltissimo. Una iniziativa che ha ancora più valore, essendo il risultato concreto dell’impegno dei giovani che hanno intrapreso un percorso di recupero”. 
L'intervento fa parte del progetto CREI, finanziato dalla Provincia di Firenze, e nasce dalla collaborazione tra CGM, Comune di Firenze, Istituto Apab, che ha curato la parte formativa, e l'Università di Firenze.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »