energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Bus, dal 1° luglio tariffe omogenee in Toscana a 1,50 euro Cronaca

Firenze – Dal 1° luglio 2018 entrerà in vigore la comunità tariffaria regionale, cioè l’applicazione di una tariffa unica ed omogenea per l’utilizzo di bus in tutto il territorio toscano. La tariffa unica pone fine alle differenze, anche marcate, che hanno caratterizzato fino ad oggi la situazione del tpl in Toscana, gestito da 14 diverse aziende, con 14 sistemi tariffari diversi.

Con l’avvio della comunità tariffaria regionale, come già noto, il biglietto di corsa singola – della durata di 90 minuti – a Firenze ed in tutti i capoluoghi di Provincia costerà 1,50 euro, mentre nei centri minori costerà 1,20 euro. Le tariffe del trasporto extra-urbano sono state parificate a quelle del treno nella stessa percorrenza chilometrica.

Anche il costo degli abbonamenti settimanali, mensili, annuali e per studenti sarà omologato ed inoltre verrà introdotto, per la prima volta, in tutta la regione l’abbonamento ridotto per chi ha reddito familiare certificato Isee inferiore ai 36.152 euro. Un’innovazione importante, quest’ultima, non solo perchè in virtù della soglia scelta interesserà un’ampia fetta dell’utenza del trasporto pubblico (quasi il 60% degli abbonati), ma anche perchè rappresenta una novità assoluta per molte zone e città, dove fino ad oggi non era prevista nessuna agevolazione per chi ha redditi più bassi.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »