energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Bus turistici, stretta su permessi di transito e sosta in ztl Cronaca

La Polizia municipale usa il pugno di ferro per la verifica del possesso delle autorizzazioni di transito e sosta in ztl per i bus turistici, e nel fine settimana passato effettua controlli a campione, riscontrando numerose violazioni amministrative e penali.
I vigili di Porta romana hanno eseguito controlli su 35 bus e hanno fatto 24 multe per la mancata autorizzazione o per l’uso difforme del permesso (la maggior parte sono state fatte per transito e sosta) e sono stati ritirati 10 permessi.
Fra i bus controllati ne sono stati individuati tre che effettuavano tre diverse linee turistiche privi di autorizzazione: una con partenza e rientro a Firenze che portava i turisti a Pisa, San Gimignano e Siena; l’altra che effettuava servizio da Firenze, binario 16, con destinazione Calenzano, Bologna aeroporto, e la terza che percorreva il tragitto Firenze-tour del Chianti. Per i conducenti è scattata la multa di 80 euro per il transito in ztl senza autorizzazione.
Durante i controlli gli agenti hanno scoperto anche un permesso ztl contraffatto: l’autista è stato denunciato alla Procura della repubblica per il reato di contraffazione e per la truffa tentata al Comune di Firenze per l’importo del permesso non pagato, che ammontava a 180 euro. Il permesso è stato sequestrato.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »