energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Caccia al mediano, si allontana Gargano e spunta Reo-Coker Sport

Tanti nomi e tante idee per il centrocampo della Fiorentina, già notevolmente rinforzato, ma tuttavia ancora incompleto. Serve sicuramente un mediano, un giocaotore di rottura, ma non solo. Pradè e Macia stanno pensando di prendere anche un altro giocatore di qualità.

Facciamo il punto su tutte le trattative seguite, più o meno da vicino, dalla Fiorentina.

Capitolo mediano. Il sogno Walter Gargano si allontata sempre più. In settimana Pradè ha riprovato con la formula del prestito, niente da fare. De Laurentiis è irrimovibile e, sempre che volgia ancora liberarsi dell'uruguaiano, lo farò solo a titilo definitivo. Il giocatore intanto è a Pechino con la squadra, pronto a giocare la Supercoppa contro la Juve, dopo aver ricucito lo strappo con Mazzarri.
Se Gargano pare dunque, al momento, irrangiungibile, spunta un nome nuovo: Nigel Reo-Coker. Il centrocapista 28enne, originario della Sierra Leone ma di nazionalità inglese, è libero e trovare un accordo per l'ingaggio non sembra essere un problema. Al momento è solo poco più di un idea, ma dall'Inghilterra le voci che voglio Reo-Coker in Italia si susseguono.
Altro giocatore ancora accostato alla Fiorentina è il genoano Kucka. Inserire nella trattiva Vargas è quasi impossibile, il peruviano non piace al Grifone e potrebbe trovare nuova squadra proprio nella giornata di oggi (non è un caso che sia partito con il gruppo per Instanbul). Dunque per prendere il genoano servirà un'altra formula, magari il prestito con diritto di riscatto.

Altro centrocampista. Valero, Aquilani e Fernandez non bastano, arriverà anche un quarto rinforzo. Due le piste calde da seguire con attenzione. La prima porta al romanista David Pizarro. L'ostacolo ingaggio, che fino a qualche settimana fa sembrava insormontabile, non sembra essere più un grosso problema. Il giocatore potrebbe rescindere con i giallorossi e trovare un accordo con Pradè, suo grande estimatore. Le parti ne stanno discutendo, e nei prossimi 2-3 potrebbe anche arrivare la fumata bianca.
Non tramonta in fine anche la pista Andrea Poli. Corteggiato da tanti club di Serie A, pare molto difficile che possa rimanere alla Sampdoria. Non sarà comunque facile portare l'azzurro alla corte di Montella. Anche in questo caso Pradè si sta muovendo per il prestito con diritto di riscatto, difficile però che la Samp possa accettare una formula del genere dopo che ha accettato (non è andata in porto per volontà del giocatore) l'offerta da 6 milioni del Napoli.

Foto: http://www.guardian.co.uk

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »