energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Cade dalla scala mentre pota la siepe e muore Notizie dalla toscana

Due tragici incidenti sono avvenuti ieri in Toscana a persone che stavano compiendo lavori normalmente di nessuna pericolosità. A Bagnone (Massa Carrara) ha perso la vita un uomo di 79 anni che stava bruciando delle sterpaglie a poca distanza dalla sua casa. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo sarebbe svenuto a causa di un malore probabilmente provocato dal denso fumo alzatosi dalle foglie e dai rami che stava bruciano. Le fiamme, poi, lo avrebbero investito. Il suo corpo è stato trovato carbonizzato. A Lido di Camaiore (Lucca), è invece deceduto un uomo di 46 anni che stava potando la siepe del suo giardino di via dei Tulipani. A scoprire la tragica sorte di Romano Pardini è stata la moglie che, non vedendo tornare il marito in tarda serata, ha provato a chiamarlo sul cellulare ed ha scoperto che l’uomo era adagiato sul prato del loro giardino. Il quarantaseienne sarebbe deceduto spezzandosi il collo cadendo dalla scala sulla quale stava potando la sua siepe. 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »