energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio B: domani lunedi’ finalmente si decide il futuro del Pisa Sport

Pisa – Domani lunedì pomeriggio a Milano finalmente sarà deciso il futuro societario del Pisa neopromosso in serie B. La situazione attuale vede proprietari del pacchetto azionario al cinquanta per cento Fabio Petroni e Fabrizio Lucchesi. Con l’allenatore Gattuso che deciderà se restare o andarsene in relazione all’esito dell’incontro di domani a Milano tra i due patron Lucchesi e Petroni.

Sono diverse le possibili soluzioni di quel summit al quale è legato l’avvenire del calcio pisano. Tra quelle più probabili la cessione della propria quota azionaria di Lucchesi a Petroni valutata in tre milioni. Quindi l’attuale presidente diventerebbe l’unico azionista del Pisa e Lucchesi se ne andrebbe. In questo caso però non sarebbe sicura la permanenza di Gattuso sulla panchina cosa che invece reclama a gran voce la tifoseria.

E’ un’ipotesi che potrebbe prendere quota specialmente se fosse vera la “voce” secondo la quale Lucchesi sarebbe interessato a rilevare la Carrarese che, come è noto, visto che le aste sono andate deserte e la società apuana rischia di sparire, il costo dell’acquisto, tra l’altro, sarebbe abbastanza contenuto. In questo caso però non sarebbe sicura la conferma di Gattuso allenatore.

Un’altra ipotesi parimente credibile è quella secondo la quale Petroni acquista le quote di Lucchesi con quest’ultimo che rimane nel ruolo di direttore generale. E Gattuso resterebbe sicuro sulla panchina. Questa sarebbe la soluzione meno “traumatica” perché confermerebbe l’attuale situazione che, in fondo, è quella che ha portato il Pisa in serie B.

Potrebbe anche verificarsi un’altra soluzione cioè quella che vede Lucchesi acquistare le quote di Petroni diventare unico azionista con Gattuso sicuro allenatore. Ipotesi di un certo successo se Lucchesi “avrà già in mano” altri sponsors.

Una cosa è certa : il tempo del tira e molla è scaduto. Occorre sapere in tempi brevissimi se Gattuso resta perché è in sintonia con l’allenatore il varo di un progetto di potenziamento della squadra, progetto che deve vedere la luce prima possibile in modo da poter operare subito sul mercato.

————————–

Print Friendly, PDF & Email

Translate »