energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio D: clamorose dimissioni nella Sangiovannese Sport

San Giovanni Valdarno – Clamorose le dimissioni, nella Sangiovannese per il 2016-2017, formazione che ha militato, nell’ultima tornata, nel Girone E di Quarta Serie. In seno allo staff della neo Juniores, nelle figure dei due allenatori del club di piazza Palermo, appena incaricati dalla famiglia Grazi. E che sta trattando col sodalizio che gestisce il vivaio.

Su due fronti. In primis, quello della cessione con avviata tecnica gestionale della Due Diligence, per valutarne la situazione economica. Con nuovo incontro, fra le parti ed il sindaco Maurizio Viligiardi. Dopo quello di lunedì scorso, sempre in comune, alle 21,30 del prossimo 30 maggio. Gli addii precoci, che potrebbero legarsi allo stallo attuale nella dirigenza, riguardano Daniele Donati,in prima e Carmine Iaiunese come secondo. Fra l’altro, il titolare, in rientro fra i ranghi dopo una militanza nella vicina Figline Valdarno.

Il team di San Giovanni, ora, ad un bivio. O restare, trattando con l’altra parte, che da quanto risulta, vorrebbe la seconda squadra, per acquisire dal suo punto di vista, la Scuola Calcio. O lasciare, dopo 5 anni, alla compagine del Presidente Mauro Manetti, che avrebbe alle spalle alcuni imprenditori della città fra i quali, da indiscrezioni, quello che gestisce un’impresa internazionale dell’Altopiano. Oltre a contatti con un importante sodalizio della massima serie del Sud per una eventuale collaborazione. Compresa, fra un paio di mesi, una inedita ed interessante amichevole estiva. Addirittura, come seconda uscita stagionale. Ma, al momento, la priorità, ovviamente, allo scioglimento del nodo principale. Per i dettagli, nell’uno o l’altro caso, occorre attendere ancora almeno una quindicina di giorni. Pur fra l’insofferenza, nell’attesa, dell’ambiente sportivo. Ma tutto e subito, si sa, non sempre vanno d’accordo. Nel frattempo, tutti liberi i tesserati del Marzocco con Gianluca Nocentini, che, informalmente, sposerebbe la causa della Gialloblu Figline, in Eccellenza.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »