energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio D: Colligiana come un treno, ora sola in cima Sport

Firenze – Va come una freccia rossa la Colligiana che spiana lo Spoleto in terra umbra (0-3) e vola sola soletta in testa alla classifica del Girone E di Quarta Serie a quota 17. Fermo a 16 il Montecatini che frena al Daniele Mariotti in Valdinievole col risuscitato Viareggio (1-2). Seguono, a 14, il Gavorrano che passeggia (5-2) col Città di Castello ed il Montemurlo, stoppato clamorosamente a Ponsacco con un secco 2-0 alla Rimembranza. Con pisani ad una sola lunghezza. A 12 la Sangiovannese che torna con uno storico 1-1 dal Buitoni con la tradizionale bestia nera Sansepolcro. Costretta a giocare l’ultimo quarto d’ora in 10 per il rosso diretto a Regoli ed a raggiungere i tiberini, a segno, dopo 26′ di gioco con una magistrale punizione di Chiasserini. Con uno strepitoso Invernizzi, che conduce con 7 sigilli la classifica cannonieri davanti a Tranchitella con 6 e Ferretti con 5.

Il tutto, all’8′ riprendendo una respinta del portiere Vadi su conclusione di Regoli. Azzurri che domenica prossima 25 ottobre 2015, al Virgilio Fedini dovranno far a meno anche di Capitan Mugelli, ammonito in diffida col Ghiviborgo alle 14,30. Giusto il risultato di parità per alcune ottime occasioni per parte, con Marinelli, che prende l’incrocio nel concitato finale e con ripetuti tentativi ancora ad opera del trequartista locale. Opposti ai tiri di Regoli, in più di un’occasione con una buona prestazione del guardiano Berti, che ha salvato l’ottimo punto in trasferta proseguendo la bella serie positiva. Pur non spettacolare ma quasi come la neo capolista della Valdelsa. Pianese al secondo stop casalingo dopo un ottimo inizio, raggiunta dal Marzocco.

Intanto, valdarnesi in Coppa con la Fortis alle 15, in anticipo rispetto alle 14,30, mercoledi 28 ottobre in casa in gara unica. Tornando alla D, all’ottavo rendez-vous di andata, Guidotti e soci ringraziano i falchetti per il 2-5 amiatino. Impresa del Poggibonsi ad 11 col Gubbio dopo il 2-3 degli Oliveti di Massa con apuani in crisi ed umbri del Lupo che non vanno oltre l’1-1 di Gualdo, a 6, appena un gradino sopra il fanalino gualdese. Scandicci che non riesce a vincere, fermato sull’1-1 col Ghiviborgo ed ora a 7 sempre nei bassifondi. Insomma un’altra giornata da battaglia con nuovo sconvolgimento in graduatoria. E chi più ne ha, ne metta. Nell’anticipo orario di Muravena, prezioso 1-3 del Grosseto nel raggruppamento G.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »