energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio D, Colligiana-Montecatini, fuori i primi Sport

Firenze – Siamo già agli scontri diretti. Uno che vale addirittura la prima piazza. Difesa animatamente dalla capolista Colligiana, a 17 e che ospiterà, nel big-match del Gino Manni, la seconda Montecatini. Ad una sola lunghezza. Allora, fuori i primi. Ma altri non staranno certo a guardare. A cominciare dalla terza Gavorrano, a 14, impegnata a Ponsacco, sotto di un punto. Pari merito coi maremmani, il Montemurlo che attende la Pianese al Comunale di Oste. A Viareggio il Sansepolcro, solo undicesimo a 10. Gubbio, ad 11, opposto allo Scandicci col neo trainer Emanuele Tononi in panca. Stessa misura, il Poggibonsi, che ancora non ingrana, cercherà di far un sol boccone dello Spoleto, fanalino a 5. Sangiovannese, sesta che vuol approfittare della gara casalinga con un Ghiviborgo dell’ex Pippo De Gori, da prender con le dovute molle. Ma azzurri di Gennaro Ruotolo col neo acquisto, Camillucci e senza gli squalificati Mugelli e Regoli, intenzionati a far sul serio. Forti della serie positiva di quattro turni con 3 vittorie ed un pari. In attesa, in casa del Marzocco, dell’incontro in terra aretina di martedi 27 ottobre prossimo, nel pomeriggio. fra Matteo Cavagna ed il presidente Lorenzo Grazi. Per un possibile nuovo affare. Con intenzioni, mal velate di forzare la mano e tentar se non nuocerà troppo, di scalare ancora la graduatoria. Matricola, in una competizione tutta nuova fra valdarnesi e lucchesi, da par suo, cogli stoppati dal Giudice, Angeli e Russo. Città di Castello e Gualdo al Corrado Bernicchi, per punti preziosi per i padroni di casa, voluti e molto necessari per la classifica. Tiberini a 10 e gualdesi ad appena 6, in penultima, scomoda poltrona. Un bel derby. A prescindere. Tutti in campo alle 14,30 di domenica 25 ottobre 2015 per la nona di andata del Girone E di Quarta Serie. A chiudere, Foligno e Massese nella partite delle deluse. Almeno finora. Con falchetti sempre a 10 ed apuani ancor più giù, ad 8. I giochi, d’ora in avanti, destinati a farsi ancor più duri. Con le prime valutazioni di metà torneo. Pur limitato alla prima tornata.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »