energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio D: Derby Sangio-Monte, guerra per i tagliandi Sport

Firenze – La gara di domenica primo ottobre prossimo alle 15, il Gran Derby del Valdarno, che torna dopo tanto tempo, atteso dalle opposte tifoserie, giornata-clou della sesta di andata del Girone D di Quarta Serie, pone subito alla ribalta la polemica per l’assegnazione di poltroncine, già prenotate, in inizio stagione, dai singoli supporters di casa. Con tanto di targhetta personalizzata, ora vista sfumare dall’intervento, per motivi di ordine pubblico, della Questura di Arezzo che ha fatto, d’ufficio, la divisione dei 2000 posti del Virgilio Fedini e relativi biglietti. 1300 a sostenitori azzurri, che per l’occasione non vedranno la validità degli abbonamenti, tenuti quindi a versare alle casse locali la quota stabilità dalla società di piazza Palermo e 700 a quelli della vicina città.

E per molti, che hanno la titolarità del posto nel settore sud della Tribuna Centrale, ecco , se non bastasse, l’esproprio, per così dire, della postazione per darla ai montevarchini. Per completare i 500 della Curva, che ne potrebbe ospitare il doppio, agli Ultras rossoblù ed i restanti 200, appunto, nel lato destro, guardando il campo di gioco a quelli giudicati, solo sulla carta, più tranquilli. Con alcuni nella gradinata, di fianco, col settore chiuso a chiave, dopo la separazione operata alcuni anni orsono. E chiusura effettiva, che, a quanto pare, è tutta da rifare per dare agli operatori della Forza Pubblica, in caso di necessità, la possibilità di intervenire direttamente senza fare tanti giri per l’impianto.

Con smantellamento dei lucchetti e rifare nuova serratura perché sembra, la stessa, esser stata smarrita, nell’avvicendarsi delle gestioni. Insomma, un lavoro, seppur non significativo economicamente, in più per rispettare i parametri imposti. Con la speranza da parte di tutto l’ambiente, che il problema sia risolto in tempo. Pur con qualche mal di pancia da parte del Marzocco che anche se ci sarà il presidio della Polizia, mal sopporta di stare a fianco dei rivali, sportivamente parlando, di sempre.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »