energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Calcio D: fuga Gavorrano ma fermo Ghiviborgo Sport

Firenze – Gavorrano in fuga dopo la nona del girone di ritorno nel raggruppamento E di Quarta Serie. Per il successo sul Ponsacco (2-0) per merito di Carnevale alla mezzora di gara e Lombardi su rigore dopo 13′. Con maremmani in testa a 54 ed ospiti ridotti in 10 per l’espulsione di Danesi al quarto d’ora della ripresa. Segue il Gubbio che si mangia, al Turri, lo Scandicci (0-2)  nonostante l’handicap dell’allontanamento di Di Maio dopo 23′. Siglano la vittoria eugubina, nel secondo tempo, De Grassi al 13′ e Tibolla al 43′. Con umbri a 49, a 5 lunghezze dalla capolista ma con la partita col Gualdo da recuperare. Inoltre non ha giocato il Ghiviborgo sul neutro di Cascina per la pioggia della notte e della mattinata ma, da quanto dato sapere informalmente,  con qualche spunto polemico della presidenza della Sangiovannese.

Fra l’altro, da quanto risulta, Comunale della città del Pisano, col campo incolto e non segnato. Che, per regolamento, a prescindere, deve presentarsi al fischio d’inizio o di rinvio, perfettamente a posto. Possibile svolgimento dell’incontro fra lucchesi e valdarnesi, salvo eventuali reclami del Marzocco, domenica 13 marzo 2016 alle 14,30, giornata di riposo del torneo. Al pari di Gubbio-Gualdo, già decisa ufficialmente. In zona Play-Off, dunque, a 47 con De Gori e soci, Montecatini, tornato ai 3 punti con la Colligiana (1-0) con Ferrari al 23′ di gioco. Battuto invece l’incerto Montemurlo, in fase calante, a Piancastagnaio (2-1). Con tutte le segnature dopo l’intervallo.

Prima Pianese avanti su rigore di Mammetti, quindi raddoppio con Golfo ed accorcio pratese di Improta. Ora la formazione di Oste a 42. Al quinto posto. Appena fuori, a 41, Poggibonsi che non va oltre lo 0-0 a Spoleto. Bene il Città di Castello a Gualdo (0-1) con ospiti in 10. Fuori, al 50′ della ripresa, a chiusura match, Dieme. Con Marconi che decide al 14′ dopo il risultato ad occhiali della prima parte. Sugli scudi anche il Sansepolcro, ad oggi, per la forbice retrocesso in Eccellenza Toscana con Spoleto e Gualdo. Con tiberini che regolano il Viareggio (2-0) dopo l’intervallo con Cangi al 19′ ed Essoussi al 23′. Infine, Fapperdue illude il Foligno dopo 6′ agli Oliveti di Massa con locali che recuperano per l’1-1 finale con un tiro dagli 11 metri di Canalini al 14′ della seconda frazione.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »