energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio D: Gavorrano in fuga, + 5 su Ghivi, Montemurlo, Montecatini Sport

Firenze – Gavorrano in fuga, a 43, ribaltando la Sangiovannese, avanti al 42′ di gioco con bella azione personale di Bucaletti, che aveva rilevato l’infortunato De Angelis 22′ prima, dopo la quarta di ritorno del Girone E di Quarta Serie. Ripresa con calo azzurro di Mister Gennaro Ruotolo e via libera maremmana. Prima con Moscati al 27′, quindi il colpo dell’1.2 con Ropolo. Con locali bravi a metà e maremmani solidi a centrocampo con l’ottimo Lombardi che credono fino in fondo al successo, per un primato indiscutibile.

Dando addirittura una manata al trio Ghivibongo e due Monte, targati pratesi e pistoiesi. Relegati a -5 a 38. Lucchesi vittoriosi (2-1) con la Pianese.  Per merito di Mei e Berzolla, in recupero, in seconda frazione, a 4′ dal termine ed in pieno recupero, al 48′. Dopo il vantaggio amiastino di Mammetti dopo 10′ di gara. Bene anche Montemurlo (0-1) al Dei Pini di Viareggio con Improta al 38′ della ripresa. Montecatini sotto allo Stefano Lotti di Poggibonsi, in dieci per l’allontanamento di Di Vito al 24′, appena disputato. Grazie a Valenti, a segno a soli 5′ dalla fine. Per l’1-0 dei Leoni. Brava la Colligiana a Foligno (0-2) con Tranchitella e Mugnai, prima dell’intervallo, al 34′ e 39′. Vince anche Gubbio (2-1) nel Porte Chiuse del Pietro Barbetti col Ponsacco.

Ma pisani penalizzati dall’espulsione del portiere Cirelli al 33′ di gioco per fallo su un attaccante locale. Col relativo rigore realizzato da Ferri Marini al 34′ della prima parte, riagguantando gli ospiti, avanti con Balleri al 27′. Rete decisiva, nel secondo tempo, di Crocetti, ex Siena, a 10′ dal fischio finale, recupero a parte. Sullo 0-0 Massese e Sansepolcro e Scandicci-Gualdo. Nell’anticipo, Ceccarelli brucia lo Spoleto (1-0) al Corrado Bernicchi di Città di Castello. Alterne le due toscane restanti. Male (0-3) la solita Fortis col Ribelle che passeggia in Mugello con Rodriguez e doppio Graziani. Da applausi il Grosseto, alla distanza (4-2 al fanalino Astrea). Laziali prima con Belardinelli al 4′, quindi pari del Grifone con Nichele al 21′. Ripresa con Di Gennaro pei locali all’11’, ancora Belardinelli per gli ospiti. Infine la girandola maremmana continua con autorete di Previte al 23′ e Nappello al 42′.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »