energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio D: gironi, linee guida con toscane ancora divise in tre Sport

Firenze – Toscana, di nuovo, frazionata in tre tronconi per quanto riguarda le prime linee guida su indicazioni della Lega con tanto di Tv, almeno per la maggior parte degli undici di cosa nostra. Almeno per quanto riguarda, da indiscrezioni da formalizzare, il nuovo Girone dell’edizione 2016-2017 di Quarta Serie. Il grosso, come sempre, comprensivo di 9 squadre con 4 umbre e la novità Romagna con 5.

Le altre del Granducato, fermi restando eventuali altri Ripescaggi dal basso e quelli verso l’alto, 5 nel D, e le restanti 2 nel G. Venendo allo specifico, il gruppone, formato da Massese, Ghiviborgo, Real Forte Querceta, Viareggio, Ponsacco, Sangiovannese, Pianese, Colligiana, Poggibonsi. Completato dalle rappresentanti della Romagna, Alfonsine, Forlì, Ravenna, Romagna Centro e San Marino e dalle umbre Foligno, Sansepolcro, Trestina e Città di Castello. Quest’ultima, da quanto dato informalmente sapere, seguita per quattro volte alla settimana in casa e fuori, addirittura nella vita privata dalle telecamere del new Reality Stelle del Calcio. In onda, sulle reminiscenze di Campioni di un decennio fa.

Comprese, quindi, tutte le altre compagini, di volta in volta, avversarie dei biancorossi valtiberini. Sugli schermi di Gold Tv Italia nel Canale 128 del Digitale Terrestre con la prevista partecipazione, fra l’altro di Pedro Pasculli, il noto ex campione del mondo argentino, allenatore in pectore delle 4 partecipanti, le ultime 3 ancora da designare fra lo scenario nazionale del Pianeta D. Con partite tutte, rigorosamente in diretta. Per le restanti Gavorrano e Grosseto, pronto il G con laziali e sarde mentre Rignanese, Scandicci, Montemurlo, Montecatini, San Donato, destinate al D con Emilia e Liguria. Tutti i 9 raggruppamenti confezionati in 18 canoniche formazioni per il totale di 162 partecipanti. Nel mercato, da rilevare arrivi, fra le altre, a Ghiviborgo e Poggibonsi.

Nei lucchesi, l’esperta prima punta centrale bresciana, Matteo Prandelli, 28 anni, ultimamente a metà fra Sambenedettese e Flaminia, ex Colligiana. Di nuovo, dopo un annetto nella nostra regione. Nei valdelsani, il centrocampista centrale Albino Fazio, 26 anni, dai campani del Torrecuso dove ha messo a segno 6 reti nel 2015-2016, con precedenti in Campobasso, Isernia, Termoli dopo lo svincolo al 30 giugno scorso.

Per quanto concerne, infine, sempre da notizie ufficiose, le amichevoli estive della Sangiovannese, con previsione di 6 in tutto, dopo il battesimo di domani mercoledi 27 alle 17 a Telese Terme con una Selezione dilettantistica del Beneventano, tutte le possibili tappe, con riserva di ora, data, campo e contendenti. Un’altra, sabato prossimo con un team di Prima Categoria Campana, stessa sede oltre ad una a Chianciano, possibile ulteriore tappa in avvicinamento a San Giovanni Valdarno dal 5 agosto e le ultime 3 in Valdarno o comunque in terreni limitrofi con eventuale test in trasferta.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »