energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio D, imprese esterne per Sangio, Rignanese, Sandonato Sport

Firenze – Tre splendidi colpi di mano di tre delle 7 toscane del Girone D di Quarta Serie, nella terza di andata. Con altrettanti successi fuori casa, in qualche caso, addirittura di chiare favorite per la vittoria finale. Con formazioni finora pencolanti relegate nei bassifondi della pur provvisoria classifica dopo appena 180′, almeno alla vigilia di un turno che ha regalato tante belle sorprese agli undici di casa nostra. In primis, onore delle armi per Sangiovannese, Rignanese e Sandonato. Gli azzurri di Ciro Ginestra annientano, sul campo, finora vietato per il Marzocco del Gino Manni di Colle Valdelsa,  la classica bestia nera Colligiana (0-2). Immediata scoccata di Lischi per i valdarnesi dopo appena una ventina di secondi di gioco con un secco mancino in diagonale. Nella ripresa, chiude l’incontro il rigore di Camillucci al 34′ con locali in 10 per l’espulsione di Spinelli. A 10′ dal termine fuori anzitempo anche De Santis per doppio giallo con match finito 10 a 10. Rignanese che espugna Adria, vendicando l’altra compagine del Valdarno, quella Sangio costretta alla sconfitta dai rovigini una settimana fa a San Giovanni. Biancoverdi avanti 0-2 nella prima parte di gara con Meucci al 13′ e Bettini al 44′, rendendo inutile la rete veneta di Marangon al 1′ del secondo tempo per l’1-2 finale. 3 punti importanti anche per il Sandonato (0-1) al Benelli di Ravenna con Cicino alla mezzora di gara. Male invece Scandicci, umiliato a domicilio dalla Correggese (1-5), con emiliani a 7 in testa alla classifica con Mezzolara stessa e Lentigione e Ribelle (1-1) fra di loro. Ko anche Pianese (1-0) fra le mura amiche del Castelfranco Emilia. Così e così il Poggibonsi che rimedia il secondo 0-0 consecutivo allo Stefano Lotti a cavallo dell’insuccesso di Castiglione di Ravenna colla cocapolista Mezzolara. Dietro le formazioni scatenate dell’Emilia Romagna, compresa l’Imolese dopo il tondo 4-0 sul Fiorenzuola, a 5, Sandonato, a 4, Castelfranco, Ravenna, a 3, Castelvetro e Rovigo che giocheranno martedi 20 alle 20,30 all’Alberto Braglia, in posticipo, Adriese, Pianese,Scandicci, Fiorenzuola, Sangio, Rignanese. A 2, Poggibonsi e Colligiana unica al palo, sempre a 0 dopo 270′  Nell’E, ok Forte a Ghivizzano (1-3), Montecatini, stesso esaltante risultato all’Olimpico di Grosseto, e Gavorrano (1-2) a Ponsacco, in esterna. In casa, Massese bene col Recco (2-1), Viareggio (3-2) alla Lavagnese e Montemurlo (1-0) al Finale Ligure.
Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »