energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio D: in 100 contestano la Sangio, Baiano verso Poggibonsi Sport

Firenze – Due squadre fra quelle che rappresentano i colori della nostra regione del Girone D, in particolare, nell’occhio del ciclone dopo appena due turni di campionato di Quarta Serie. I primis, la Sangiovannese di Ciro Ginestra, contestata da oltre un centinaio di tifosi al termine per un’ora dopo la meritata sconfitta interna con l’Adriese (0-2) con doppietta di Adriano al 25′ e 27′ della ripresa. Con veneti che si permettono il lusso di sbagliare il rigore del 14′ dopo l’intervallo con Grosso che annienta il tiro di Marangon, a seguito di fallo in area di Grosso, ammonito su Roveretto.

Ed azzurri capaci di tirare per la prima volta nello specchio della porta di Bertasin, addirittura al 45′ del secondo tempo. Dopo una prova, pur nella sconfitta di Imola, abbastanza incoraggiante all’esordio. Adesso, 6 reti nel groppone in 3 gare ufficiali senza mai segnare. Il mercato è aperto fino a venerdi 16, ricorda il Team Manager del Marzocco, a fine partita ma servono urgenti cambiamenti. Più che altro nella mentalità, dicendo chiaro e tondo che alcuni giocatori, dopo la deludente prestazione, non possono restare in una piazza importante come San Giovanni Valdarno ma l’allenatore non è in dubbio. In arrivo, Salvatore Mastronunzio. Quindi, Poggibonsi dove è vicino Francesco Baiano, per l’occasione, sugli spalti del Massimo Sbrighi di Castiglione di Ravenna, a porte chiuse per pochi intimi. E secca 4-0 la sconfitta dei Leoni coi locali scatenati. In testa 3 a quota 6, a punteggio pieno. Mezzolara, Lentigione ed, appunto, Ribelle, mattatrice coi giallorossi valdelsani. Coi successi di 1-0 sul Castelfranco, lo 0-1 di Castelvetro oltre il cappotto ravennate.

A 4, Ravenna, Fiorenzuola e Correggese. Con lo 0-0 di Fiorenzuol, nello scontro diretto e l’1-1 di Tavarnelle Valdipesa col Sandonato. A 3, Scandicci che risorge a Rignano sull’Arno (0-1)), Pianese col 3-2 sulla Colligiana, Rovigo col 3-1 sull’Imolese, stesse Adriese e Castelvetro. A 2, Sandonato e Fiorenzuola, ad 1, Poggibonsi e Castelfranco. Ancora al palo, a 0 punti, Sangio, Rignanese e Colligiana. Nell’E, perde il Forte dei Marmi in casa (1-2) con l’Argentina Arma, così come il Viareggio (2-0) a Sanremo, il Grosseto a Sestri, stesso punteggio e la Massese nel Derby di Gavorrano (1-0). Coi pari di Montecatini  (2-2) col Ponsacco e Ghiviborgo a Recco (0-0). Vince bene a Savona (0-2), infine, il Montemurlo.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »