energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio D, Pianese regina con il Castello Sport

Firenze – Pianese nuova regina del Girone E di Quarta Serie, dopo la seconda giornata. Gli amiatini piegano (2-1) la Massese, nel big-match di turno, restando capolista in compagnia del Città di Castello, che aveva vinto l’anticipo col Foligno (2-1). Con apuani in settima posizione a 3, che lasciano sul monte le speranze di poter continuare il felice cammino iniziato domenica scorsa. D’altra parte, fulignati a 0, considerato che col Montemurlo, vittorioso (1-0) col Gubbio, nel gruppone a mezza classifica, devono attendere il responso del Giudice Sportivo per la mancata omologazione dell’1-1 dell’esordio.

Pratesi pimpanti con un successo che li mantiene in corsa, sperando che sia restituito il punto, al momento, non assegnato. Seguono a 4, Montecatini che non va oltre lo 0-0 con lo Scandicci, Sansepolcro, corsaro sul campo umbro del Gualdo (1-2), Ponsacco che fa fuori (1-0) il Poggibonsi con Montecalvo dopo appena 7′. Oltre al Gavorrano che ha la meglio (2-1) sul Ghiviborgo. A 3, Massese, Viareggio che fa il colpo esterno a Spoleto (0-2) e Gubbio, freddato ad Oste da Molinaro al 37′ di gioco. 2 punti meritati per la Sangiuovannese che riesce col cuore a raddrizzare la gara del Gino Manni di Colle Valdelsa. Con capitan Mugelli al 48′ della ripresa, in pieno recupero con una bella rete a seuito di servizio di Regoli. Con sigillo maturato anche grazie ad alcuni cambi di Gennaro Ruotolo fra i quali l’entrata di Invernizzi pur coi postumi dell’infortunio del 6 settembre 2015 col Ponsacco al Virgilio Fedini.

A niente è valsa l’altrettanto bella marcatura di Pietrobattista per i biancorossi valdelsani al primo della seconda parte della combattuta partita. Un solo punticino per gli stessi uomini di Stefano Carobbi, per il Poggibonsi ed il rinato Scandicci che conquista un ottimo pari sull’ostico terreno del Mariotti di Montecatini. 0 spaccato per Gualdo, Ghivizzano e, solo per ora, per il bellicoso Foligno che era partito con velleità di promozione in C. Puntualmente rimandate visto lo smacco del sabato al Corrado Bernicchi di Città di Castello, matricola terribile al comando coi bianconeri di Golfo e soci. Prossima giornata, la terza, infrasettimanale alle 15 di mercoledi 16 settembre prossimo.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »