energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio D, posticipi: Siena e Sangio scacco all’Umbria Sport

Firenze – Le due toscane del Girone E di Quarta Serie, Siena e SanGiovanniValdarno, nei due posticipi orari della Dodicesima di Ritorno, fanno fuori senza tanti complimenti, le avversarie umbre. Trestina e Foligno escono con le ossa rotte dai due confronti. Con tre punti preziosi per i bianconeri di Massimo Morgia, con Minincleri al 6′ della ripresa all’Artemio Franchi e che mettono l’ipoteca sulla vittoria in campionato a 59. Col secondo Poggibonsi, a bada, sempre a -4 e tiberini a 21, praticamente, ad oggi, retrocessa col Villabiagio per la forbice. Insieme a Bastia per quelle dirette. Giocandosi, in pratica un solo Play-out essendo, ipoteticamente, questa la posizione a fine torneo. Spoleto-San Donato ma ternani ancora in attesa del responso del giudice sportivo pel match colla Colligiana. Valdarnesi, capolavoro all’Enzo Blasone di Foligno coll’1-2, ribaltando i locali, momentaneamente avanti con Fondi dopo il risultato ad occhiali del primo tempo, al 21′ del secondo. Quindi l’uno-due micidiale degli uomini di Roberto Malotti con Invernizzi, secondo con 14 in classifica cannonieri dietrto solo a Brega con 18, al 32′ e Biso, otto minuti dopo. Con 41 punti, affiancando i fulignati, al nono posto, con permanenza, praticamente, assicurata. A 5 giornate dal termine. Con un occhio indiscreto addirittura alla Zona Play-Off, fino a qualche settimana fa, pura chimera. Ma tre successi a catena fanno la differenza. Ospiti inizialmente in campo col 4-3-3 con Martinuzzi; Padelli, Frijio, Bega, Bicchi; Vanni, Biso, Mbounga; Lischi, Invernizzi, Romanelli.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »