energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio D: Sangio, appello di Camillucci per salvare la società Sport

San Giovanni Valdarno – Tentativi in corso per cercare il salvataggio societario della Sangiovannese, club del Girone D di Quarta Serie, che sta lottando da leone in campo, con due successi in extremis con carattere e cuore. Ma con gravi problematiche per portare a termine il torneo, nel quale, fra l’altro Bomber Morbidelli, con una bella tripletta col Sandonato, in una gara avvincente, ha portato a 6 le reti stagionali. Per non parlare delle due tolte dal Giudice Sportivo con la Ribelle.

Al termine della gara coi chiantigiani, il centrocampista Camillucci ha ribadito, in conferenza del dopo partita, la necessità ed urgenza di interventi imprenditoriali perché tutti i giocatori vogliono restar coi valdarnesi. Ovviamente con esponenti del sodalizio di Piazza Palermo che rispettino gli impegni presi, a suo tempo. In tal senso, come già accennato, una probabilità di coinvolgimento di una importante azienda della zona,, da indiscrezioni, potrebbe esser rappresentata da una sponsorizzazione. Con intervento personale del sindaco di San Giovanni Valdarno, Maurizio Viligiardi, un dirigente del team biancoazzurro ed uno della Marzocco Sangiovannese, che gestisce il vivaio, che si sono incontrati nel pomeriggio di domenica scorsa.

Al quale però risulta esser totalmente estraneo il Team Manager Riccardo Ronca, per mero refuso, associato all’operazione, in quanto, da dipendente non ha la rappresentanza legale della Sangiovannese. Intanto, i calciatori assicurano la disputa delle prossime gare, almeno fino a domenica 4 dicembre prossimo, aprendo il mercato invernale il giorno successivo, lunedi 5, alle 9. In caso di eventuale rescissione consensuale di uno o più azzurri, impegnati, come non mai, a portare l’undici di Ciro Ginestra lontano dai bassifondi della graduatoria. Sarebbe, per l’ambiente sportivo, un vero peccato dover andar avanti, così come lo Spoleto, la tornata scorsa, totalmente con i babies.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »