energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Calcio D: Sangio a caccia di Foresta, test oggi con la Fortis Sport

Firenze – Serrata la caccia della SanGiovanniValdarno, club del Girone E di Quarta Serie, a Giovanni Foresta. Il baby attaccante sinistro, nativo di Mesoraca nel Catanzarese, ventenne, molto promettente del Crotone, è ben conosciuto da Mister Roberto Malotti. Che lo ha chiesto con insistenza alla dirigenza. Per completare il parco giovani e l’organico, dopo le due ultime vittorie consecutive. In attesa del Trestina al Virgilio Fedini, domenica 8 febbraio 2015 alle 14,30, dopo la sosta di domani. Braccio di ferro, in queste ultime, decisive ora, fra azzurri valdarnesi e rossoblu calabri, per il prestito dell’esterno mancino avanzato. La passata stagione, protagonista nel raggruppamento C del Campionato Nazionale Primavera come capitano della compagine dell’antica Kroton. Con 5 reti, delle quali ben tre decisive, in 23 incontri.

Dopo le prime esperienze con questo importante torneo già, in età giovanissima cogli stessi colori, dal 2011-2012 con un sigillo in 4 gare. Quindi, 2 in 19 nel 2012-2013. Fino al premio, meritato, dell’ambita convocazione con la Prima Squadra, la scorsa estate, nel ritiro di Moccone. Iniziando il 2014-2015, alla grande. Con, fra l’altro, oltre a presenze in Coppa Primavera, tre realizzazioni in 9 partite. Compresa quella, preziosa per il pari (1-1) nella dificile trasferta di Catania. Con ottime prestazioni, condite da marcature, col Vicenza ed a Napoli. Fino ad esser, al mercato estivo, per le ottime referenze, invano chiesto dal Cosenza in C. Adesso, gli sportivi del Marzocco attendono impazienti l’arrivo del Bomberino dal Sud. C’è ancora tempo fino alle 23 di lunedi 2 febbraio prossimo. Due giorni. Ma per le trattative del Calciomercato di Lega Pro, un’infinità.

Intanto, la squadra, oggi alle 15, giocherà in amichevole, nel campo usuale di casa, con la Fortis Juventus di Borgo San Lorenzo. Che ha visto, in extremis, annullata la gara prevista all’Artemio Franchi di Siena coi bianconeri che guidano la classifica, per il maltempo. E contemporaneamente, fissata quella fra poche ore, in fretta e furia. Così, i biancoverdi mugellani saranno, per la terza volta, fra test e Coppa, in Valdarno, nel giro di 5 mesi. Senza gli infortunati Biso, Invernizzi, Regoli, che saranno comunque recuperati per il campionato. Saltato, per alcuni calciatori bloccati dalla neve, l’allenamento di ieri, Mugelli e soci si ritroveranno, dopo la colazione stamane, con sgambatella per l’impegno pomeridiano. Prossimo appuntamento, poi, martedi a venire, alle 15, nell’impianto di Piazza Palermo. In prosecuzione del lavoro assiduo, svolto, in settimana.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »